Federazione Internazionale Sci Federazione Internazionale Sci FISI FISI Comitato Alpi Centrali CONI Lombardia Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici

 

Homepage
Comitato provinciale
Giudici di gara
News
Iscriviti alla mailing list
 

 

 
 
     
 

Sci nordico

Archivio news
2018/2019: lug | ago | set | ott | nov | dic | gen | feb | mar | apr | mag | giu
Archivio news stagioni precedenti


27/06/2017
SKI ROLL A OPICINA

   


22/06/2017
COPPA ITALIA DI SKIROLL – SERGIO BONALDI FA LE PROVE PER I MONDIALI

Prove mondiali per Sergio Bonaldi che sabato scorso a Pinzolo(Trento), nella prova di Coppa Italia di skiroll il cui percorso ricalcava quello su cui ai primi d’agosto in Svezia verranno assegnati i titoli iridati (mass start in classico con circuito pianeggiante e finale di gara in salita), ha regolato tutti gli avversari prendendosi così una sonora rivincita sulla sfortuna che, materializzatasi in un guasto meccanico, nell’opening di due settimane fa l’aveva privato di una vittoria ormai quasi certa.

L'alpino di Serina è stato protagonista di una gara emozionante e spettacolare. Dopo una prima selezione sull’anello in piano, la prova si è decisa sull’erta finale con gli attacchi del tandem griffato Esercito Bonaldi-Tanel. Al traguardo il nostro l'ha spuntata in volata sul commilitone mentre 3° è giunto il trentino Jacopo Giardina. Top ten anche per Luca Curti del Roncobello 6° e Angelo Buttironi dell’UBI Banca Goggi 10°.

Domenica in gara due (mass start in tecnica libera con circuito in piano) dominio del vicentino Sbabo che con una progressione irresistibile stacca il gruppetto dei migliori in cui si sono messi in bella evidenza Curti 8°, Federico Scanzi (Gromo) 10°, mentre 12° chiude sconsolato in coda al gruppetto Buttironi penalizzato da un contatto a 500 metri dal traguardo quando si apprestava a portarsi in rampa di lancio.

Soddisfazione per i nostri colori nelle singole categorie con l’ottima Giulia Cozzi dell’UBI Banca Goggi che fa doppietta nelle Allieve così come il compagno di team Angelo Buttironi negli Aspiranti e la Leffese Chiara Gelmi nelle Juniores (3^ e 4^ assoluta) categoria in cui tra i maschi Curti è due volte 4° conScanzi 5° in gara 2 dove Carlo Bonaldi (UBI Goggi) è 6°.

Alla grande anche gli “anta” goggini Vittorio Torchitti e Giuseppe Gervasoni che nella prova in alternato hanno chiuso 3° e 4° nei Master B.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO

 


15/06/2017
CRAC – VARATA LA SQUADRA DEL FONDO

Con la definizione della squadra regionale inizia ufficialmente per il Comitato FISI Alpi Centrali la stagione 2017/2018 dello sci nordico.

Tra le naturali conferme e new-entry degli atleti, la novità più importante è certamente il cambio al vertice con il valtellinese Davide Compagnoni che dopo anni passati al fianco di coach Renato Pasini (neo allenatore della formazione “rosa” del GSCarabinieri) “sale” al ruolo di capo allenatore. Al suo fianco un’altra “vecchia gloria” degli sci stretti orobici, lo schilparieseFabio Maj, classe 1970 che cercherà di insegnare ai ragazzi come si vincono due argenti olimpici e due bronzi mondiali.

Venendo agli atleti, ben nove su 23 componenti la squadra regionale sono targati Bergamo.

Per le quote rosa si tratta delle confermate Martina Bellini (classe 1998 GS Carabinieri), le due “amiche/rivali” del 2000 Valentina Maj (Sc Schilpario) e Manila Tribbia (Sc Valserina) cui si aggiunge l’esordiente Giulia Cozzi, 16enne dello Sc UBI Banca Goggi.

Tra i maschietti proseguono la loro avventura nel CRAC il 18enne goggino Angelo Buttironi, e i suoi coetanei del 13 Clusone Pietro Magli e Davide Mazzocchi, mentre “fanno il salto” due 15enni del Gromo: Daniele Bettinaglio e Mirco Bonacorsi.

“Fra conferme e qualche new entry riteniamo di aver allestito una formazione molto competitiva - il commento sul sito CRAC del responsabile dello sci nordico della Lombardia Federico Sosio - il livello è alto e crediamo che la squadra sarà all’altezza delle nostre aspettative”.

Pur senza l’ufficialità il gruppo si era già ritrovato negli scorsi week end agli Spiazzi di Gromo e all’autodromo di Monza dove si sono allenati sulla pista dove solitamente sfrecciano i bolidi di Formula 1 

Nella squadra mancano gli atleti passati nei seniores, per i quali sta prendendo forma in terra bergamasca un progetto innovativo che li vedrà protagonisti.

 

FISI- COMITATO PROVINCIALE DIBERGAMO

 


05/06/2017
Skiroll - Alberto Dalla Via e Chiara Becchis vincono la prima tappa Coppa Italia a Sassello. Ottimo il secondo posto del nostro Luca Curti

 

Luca Curti dello Sci Club Roncobello

È partita da Sassello (SV) la Coppa Italia di Skiroll con i successi di Alberto Dalla Via (Team Futura) e Chiara Becchis (Ski Avis Borgo Libertas) nella gara in tecnica classica in salita. La gara si è svolta con condizioni meteo mutevoli a causa del vento che giungeva dal mare e creava una nebbia persistente sull'ultima parte del tracciato. Un tracciato insidioso, un po' ruvido che dalla frazione Piampaludo si inerpicava sul monte Biegua. A farne le spese è stato l'alpino di Serina, Sergio Bonaldi, che dopo aver impresso un ritmo sostenuto per far selezione si vedeva sfumare il successo a causa di un guasto meccanico dell'attrezzo. Ad approfittarne è stato il bellunese Alberto Dalla Via (Team Futura) che ha vinto sugli 8 km nel tempo di 28'15"3, ottimo secondo Luca Curti (Sc Roncobello), classe 1997, a 14"4, terzo Alfio Di Gregorio (C.M. Valsassina) a 16"6, quarto Francesco Becchis (Ski Avis Borgo Libertas) a 26"2 dalla testa. Quinto è giunto Sergio Bonaldi (Cs Esercito) a 1'00"1, sesto Matteo Tanel (Cs Esercito) a 1'31"0, settimo Simone Ripamonti (Sc Lissone) a 2'11"9, ottavo Mattia Armellini (Pol, Le Prese) a 2'28"3, nono Antonio Sassano (Amatori Fondo Campobasso) a 3'17"3 e decimo Jacopo Giardina (Team Futura) a 4'04"0. Nell'assoluta femminile Chiara Becchis (Ski Avis Borgo Libertas) ha vinto sui 5 km nel tempo di 28'35"7, seconda Annalisa Bertocco (Terme Euganee) a 6'00.9 e terza Loretta Urgesi (Cai Brescia) a 11'20"4.

Negli allievi maschi bella prova per Riccardo Masiero (Sc Montebelluna) che ha vinto con il tempo di 21'55"4 sui 5 km, secondo Alberto Tognetti (Winter Sport Subiaco) a 45"4 e terzo Leonardo Munari (Sc Valdobbiadene) a 2'04"1. Tra i Master B miglior tempo per Vittorio Torchitti (Ubi Banca Goggi) che ha percorso i 5 km nel tempo di 23'09"9 ed ha preceduto Guido Masiero (Sc Montebelluna) di 9"6 e terzo Giuseppe Gervasoni (Ubi Banca Goggi) a 1'08"7. La classifica per società è stata vinta da Winter Sport Subiaco che ha preceduto lo Sci Club Valdobbiadene e l'Ubi Banca Goggi. La seconda tappa di skiroll è prevista per sabato 10 giugno a Cuneo dove scenderanno in campo gli sprinter.

In allegato le classifiche 

Fonte fisi.org

- Scarica l'allegato 1


04/06/2017
Da L'Eci di Bergamo - Skiroll - Quattro orobici in azzurro: Buttironi nella Nazionale Juniores. Cozzi, Curti e Scanzi in quella Giovani. Oggi Coppa Italia, al via anche Bonaldi

Buttironi nella Nazionale

Juniores. Cozzi, Curti e Scanzi

in quella Giovani. Oggi Coppa

Italia, al via anche Bonaldi

Dopo una stagione densa

di soddisfazioni il mondo del fondo

bergamasco, incapace di fermarsi

aspettando il prossimo inverno,

passa dalla neve… all’asfalto

indossando gli sci con le rotelle, gli

skiroll, specialità da sempre terreno

di caccia privilegiato per i nostri

atleti. Passato lo scorso anno

sotto l’egida della Fisi, lo skiroll

orobico è pronto infatti a dire la

sua anche quest’estate grazie ad

un manipolo di appassionati che

utilizza questa specialità per «farsi

la gamba».

Primo passo della nuova stagione

la definizione delle squadre

nazionali dove Bergamo è ben

rappresentata da quattro giovani

di belle speranze.

Si tratta di Angelo Buttironi,

18enne seriano in forza allo sci

club Ubi Goggi che, dopo l’esordio

azzurro nel 2016 come Giovane,

è stato «promosso» nella squadra

di Coppa del Mondo Juniores con

la quale parteciperà alle tappe della

rassegna iridata che prenderà il

via il 7 luglio a Oroslavje in Croazia,

cui seguirà a metà agosto Madona

in Lettonia per concludersi

in settembre sulle strade «amiche

» del Monte Bondone in provincia

di Trento.

«Viene da un paio di infortuni

che ne hanno rallentato la preparazione

– così papà Virginio – ma

sta crescendo e sarà pronto per

metà giugno con in testa, oltre che

le gare di coppa, anche i Mondiali

svedesi di Solleftea adagosto».

Con lui vestiranno la maglia

della Nazionale altri tre bergamaschi

inseriti nella squadra Giovani:

la goggina Giulia Cozzi, 16enne

all’esordio in azzurro così come il

19enne Luca Curti (Sc Roncobello),

mentre viene confermato Federico

Scanzi 19enne del Gromo.

Per loro la caccia a un posto per

la Coppa del Mondo parte dalla

Coppa Italia dove nelle 20 gare del

circuito cercheranno la qualifica

per la serie maggiore. Coppa Italia

al via oggi a Sassello (Savona) dove

sarà ai nastri di partenza anche il

più blasonato dei nostri skirollisti,

Sergio Bonaldi che a 38 anni suonati

ha detto addio alla Nazionale

preparandosi ad un futuro come

tecnico, ma che non molla le gare

cercando di volta in volta di meritarsi

la qualificazione per Coppa

del Mondo con un pensierino concreto

ai Mondiali, senza dimenticare

i tricolori dove è campione

uscente nella prova in salita.

Mauro de Nicola

 

 


30/05/2017
Il calendario completo della Cdm 2017/18: quattro le gare in Italia fra Dobbiaco e Val di Fiemme

 

Sono ventinove le tappe maschili e altrettante quelle femminili della Coppa del mondo di sci di fondo 2017/18 (comprensive di sette tappe del Tour de Ski) che sono state deliberate dal Fis Calendar Conference di Portoroz (Slo). La stagione partirà il 24 novembre a Ruka e terminerà il 18 marzo nella località svedese di Falun. Quattro le gare previste in Italia: si comincia a Dobbiaco sabato 16 e domenica 17 dicembre 2017 con due gare sulla distanza, mentre sabato 6 e domenica 7 gennaio 2018 la Val di Fiemme assega la vittoria nel Tour de Ski con una mass start e il final climb all'Alpe del Cermis. Undici le sprint in programma (sei in tecnica libera, cinque in classico), ma ecco il riassunto completo del calendario di coppa:    

Ven. 24/11/17 - Sprint C maschile e femminile Ruka (Fin)
Sab. 25/11/17 - 10 km C femminile e e 15 km C maschile Ruka (Fin)
Dom. 26/11/17 - 10 km F maschile e 15 km F maschile Ruka (Fin)
Sab. 02/12/17 - Sprint C maschile e femminile Lillehammer (Nor)
Dom. 03/12/17 - Skiathlon maschile e femminile Lillehammer (Nor)
Sab. 09/12/17 - Sprint F maschile e femminile Davos (Svi)
Dom. 10/12/17 - 10 km F femminile e 15 km F maschile Davos (Svi)
Sab. 16/12/17 - 10 km C femminile e 15 km F maschile Dobbiaco (Ita)
Dom. 17/12/17 - 10 km F femminile e 15 km F maschile Dobbiaco (Ita)
Sab. 30/12/17 - Tour de Ski - Sprint F maschile e femminile Lenzerheide (Svi)
Dom. 31/12/17 - Tour de Ski - 10 km C femminile e 15 km C maschile Lenzerheide (Svi)
Lun. 01/01/18 - Tour de Ski - 10 km F femminile e 15 km F maschile Lenzerheide (Svi)
Mer. 03/01/18 - Tour de Ski - Sprint C maschile e femminile Oberstdorf (Ger)
Gio. 04/01/18 - Tour de Ski - 10 km F femminile e 15 km F maschile Oberstdorf (Ger)
Sab. 06/01/18 - Tour de Ski - 10 km C femminile e 15 km C maschile Val di Fiemme (Ita)
Dom. 07/01/18 - Tour de Ski - 9 km F maschile e femminile Val di Fiemme (Ita)
Sab. 13/01/18 - Sprint F maschile e femminile Dresda (Ger)
Dom. 14/01/18 - Team sprint F maschile e femminile Dresda (Ger)
Sab. 20/01/18 - Sprint C maschile e femminile Planica (Slo)
Dom. 21/01/18 - 10 km C femminile e 15 km C maschile Planica (Slo)
Sab. 27/01/18 - Sprint F maschile e femminile Seefeld (Aut)
Dom. 28/01/18 - 10 km F femminile e 15 km F maschile Seefeld (Aut)

Dal 9 al 25 febbraio 2018 - Olimpiadi PyeongChang (Kor)

Sab. 03/03/18 - Sprint F maschile e femminile Lahti (Fin)
Dom. 04/03/18 - 10 km C femminile e 15 km C maschile Lahti (Fin)
Mer. 07/03/18 - Sprint C maschile e femminile Drammen (Nor)
Sab. 10/03/18 - 50 km F maschile Oslo (Nor)
Dom. 11/03/18 - 30 km F femminile Oslo (Nor)
Ven. 16/03/18 - Sprint F maschile e femminile Falun (Sve)
Sab. 17/03/18 - 10 km C femminile e 15 km C maschile Falun (Sve)
Dom. 18/03/18 - 10 km F femminile e 15 km F maschile Falun (Sve)
Fonte fisi.org

 

 


29/05/2017
SCI NORDICO – RIPARTE DAGLI SPIAZZI DI GROMO IL FONDO REGIONALE

Dopo un periodo di riposo quanto mai necessario al termine di una stagione molto impegnativa, riparte lo sci nordico regionale con il primo “collegiale” organizzato dal Comitato Alpi Centrali sulle nevi…pardon nei boschi degli Spiazzi di Gromo.

Per il week end entrante, cioè dal 2 al 4 giugno prossimi sono infatti stati convocati dal Responsabile Regionale Federico Sosioben 22 atleti per una prima sessione di allenamenti “a secco” nella località dell’Alta Val Seriana.

Tra loro spiccano i bergamaschi Martina Bellini (Carabinieri), Valentina Maj (Schilpario, Manila Tribbia (Valserina), Giulia Cozzi e Angelo Buttironi (UBI Banca Goggi), Pietro Magli e Davide Mazzocchi (13 Clusone), Daniele Bettinaglio e Mirco Bonacorsi (Gromo).

Sotto la guida degli allenatori Daniele Compagnoni e Fabio Maj i fondisti faranno base all’Hotel Vittoria che come sempre quando il fondo di alto livello chiama risponde presente garantendo non solo ospitalità ma anche un importante supporto logistico a tutto lo staff. 

A giudicare dal materiale richiesto agli atleti, roller, camminate e sessioni di allenamento atletico il programma per questa prima sessione.

 

FISI – COMITATO PROVINCIALE DIBERGAMO

 


14/05/2017
News da Fisi.org - La composizione delle squadre di sci di fondo 2017/18: sette gruppi per 58 atleti complessivi

 

Il Presidente Flavio Roda ha deliberato le formazioni dello sci di fondo in vista della stagione 2017/18. Confermato alla direzione sportiva Sandro Pertile con Giuseppe Chenetti allenatore responsabile maschile e femminile, i gruppi previsti sono sette: Coppa del mondo, squadra A, osservate, under 23, squadra interesse nazionale under 23, under 20 e squadra interesse nazionale under 20, per un totale di cinquantotto elementi. Ecco la lista completa. 

 

 

- Continua


06/05/2017
La composizione della squadra di skiroll per la stagione 2017: ci sono ben quattro atleti bergamaschi!

E' stata deliberata la composizione della squadra 2017 di skiroll, che fa parte per il secondo anno della direzione agonistica prove nordiche. Quattro le squadre (seniores, juniores, osservati seniores e giovani) per un totale di diciannove atleti, in Coppa del mondo gareggeranno Emanuele Becchis, Alessio Berlanda, Alberto Dalla Via, Anna ed Elisa Bolzan. Ecco di seguito la lista completa dei nomi. 

TECNICI

Direttore Sportivo PERTILE SANDRO
Coordinatore BECCHIS FLAVIO
Referente Tecnico SIRONI MATTEO

SQUADRA A COPPA DEL MONDO SENIOR

ATLETI
1. BECCHIS EMANUELE                     25/04/1993          SKI AVIS BORGO LIBERTAS A.S.D.
2. BERLANDA ALESSIO                      29/09/1979          TEAM FUTURA A.S.D. WHITE FOX
3. DALLA VIA ALBERTO                       29/06/1995           TEAM FUTURA A.S.D. WHITE FOX

ATLETE
1. BOLZAN ANNA                                 11/05/1995            S.C. ORSAGO A.D.
2. BOLZAN LISA                                    11/05/1995           S.C. ORSAGO A.D.

SQUADRA A COPPA DEL MONDO JUNIOR

ATLETI
1. ARMELLINI MATTIA                           18/07/1997       POL. LE PRESE A.D.
2. BECCHIS FRANCESCO                  09/03/1997      SKI AVIS BORGO LIBERTAS A.S.D.
3. BUTTIRONI ANGELO                       10/05/1999       S.C. UBI BANCA GOGGI A.S.D.

ATLETE
1. BECCHIS CHIARA                             30/05/1999       SKI AVIS BORGO LIBERTAS A.S.D.
2. MORTAGNA ALBA                              05/10/2000       S.C. VALDOBBIADENE A.D.

SQUADRA OSSERVATI SENIOR

ATLETI
1. CARLET ALESSANDRO                    19/03/1995      S.C. ORSAGO A.D.
2. GIARDINA JACOPO                            05/12/1996      TEAM FUTURA A.S.D. WHITE FOX
3. RIPAMONTI SIMONE                          27/01/1995      S.C. LISSONE A.S.D.

SQUADRA GIOVANI

ATLETI 
1. CURTI LUCA                                        23/09/1997     S.C. RONCOBELLO A.D.
2. MASIERO RICCARDO LORENZO   30/11/2001      S.C. MONTEBELLUNA A.S.D.
3. SCANZI FEDERICO                           19/01/1998      S.C. GROMO A.D.

ATLETE 
1. COLOMBO LAURA                             27/06/1999      S.C. PRIMALUNA GIOVANNI XXIII° A.S.D.
2. COZZI GIULIA                                     15/01/2001       S.C. UBI BANCA GOGGI A.S.D.
3. TENZE DANA                                      18/05/1999       A.S.D. MLADINA

fonte fisi.org


26/03/2017
CAMPIONATI ITALIANI FONDO – UN ARGENTO ED UN BRONZO DALLE PROVE DISTANCE

Spazio alle prove distance nell’ultima giornata dei campionati italiani di sci nordico a Santa Caterina Valfurva. Il via alla prova, da disputarsi in tecnica classica, è stato dato con l’avvincente mass start: 50 i km per i maschi e 30 per le femmine.

In campo maschile, dopo 50 km e 2 ore 2 primi e 4 secondi si laurea campione italiano l’altoatesino Dietmar Noeckler che precede di 1’.13’’ il veneto suo compagno di squadra nelle Fiamme Oro di Moena Sergio Rigoni. Sul terzo gradino del podio grande soddisfazione sul volto del nostro Fabio Pasini che chiude sulle code di Rigoni. Per l’inossidabile 36enne di Valgoglio che difende i colori del centro sportivo Esercito un’altra prova da incorniciare a coronamento di una stagione che l’ha visto, a fine dicembre, cucirsi al petto lo scudetto della team sprint

In classifica anche Nicola Fornoni (13 Clusone) 18° ma secondo dei “civili”. Seguono Sergio Bonaldi 19° e Adriano Giudici 20° (3° civile).

Nella 30 km femminile la sempreverde tredicina Laura Benzoni chiude 12^ assoluta ma migliore tra le non appartenenti ai gruppi militari.

Oltre al bronzo di PasiniBergamosci stretti coglie un’altra sfavillante medaglia con Martina Bellini che nella prova junior femminile sulla distanza dei 15 chilometri conquista l’ennesimo argento di una stagione che l’ha vista già sul podio in tutte le più importanti occasioni. La quasi diciannovenne (14 aprile il compleanno) di Clusone si deve inchinare solo a Anna Comarella, mentre supera Francesca Franchi, le sue compagne nella staffetta d’argento dei mondiali juniores americani.

In campo maschile nei venti chiudono Luca Milesi (Roncobello) 15°, Nicola Castelli (Esercito) 16° e Luca Agoni (Schilpario) 19°.

Nella prova dedicata agli Aspiranti disputata sulla distanza dei 7,5 km, importante sesto posto per la schilpariese Valentina Maj, mentre tra i pari categoria maschili al termine dei 10 km prestigiosa la top ten ottenuta dal tredicino Davide Mazzocchi 9° al traguardo

Nella classifica estrapolata per gli Allievi prestigioso 4° posto per Giulia Cozzi (UBI Banca Goggi), mentre tra i maschietti Matteo Zandomeneghi (Schilpario) è 7° e Mirco Bonacorsi (Gromo) 10°.

FISI-COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO

                                                                 


25/03/2017
Fiamme Oro a segno nella staffetta femminile dei CIA di Santa Caterina, Carabinieri si impongono fra gli uomini

Vittoria delle Fiamme Oro nella staffetta femminile di Santa Caterina Valfurva (Ita) valida per i Campionati Italini Assoluti. Il terzetto composto da Anna Comarella, Sara Pellegrini e Ilaria Debertolis ha concluso la gara con il tempo di 42'42"7 davanti alle Fiamme Gialle (staccate di 33") che schieravano Lucia Scardoni, Francesca Baudin e Caterina Ganz, terzo posto per il Centro Sportivo Esercito a 1'15" con Ilenia Defrancesco, Martina Vignaroli ed Elisa Brocard. Nella categoria giovani il successo è andato al veneto A davanti alle Alpi Centrali A e al Trentino A.   

In campo maschile trionfo dei Carabinieri con Clementi/Di Centa/Hofer/Bertolina che hanno tagliato il traguardo con il tempo complessivo di 1h23'46"7 davanti alle Fiamme Oro con Rigoni/Noeckler/Pellegrin/Pellegrino e al Centro Sportivo Esercito con Ventura/Rastelli/Serra/Pasini. Nella graduatoria giovani si è imposta la valle d'Aosta davanti a Trentino A e Alpi Centrali C. Domencia 26 marzo il programma propone la 50 km TC maschile e la 30 km TC femminile. 

Ordine d'arrivo staffetta femminile Campionati Italiani seniores Santa Caterina Valfurva (Ita):
1. Fiamme Oro (Anna Comarella/Sara Pellegrini/Ilaria Debertolis) 42'42"7
2. Fiamme Gialle (Lucia Scardoni/Francesca Baudin/Caterina Ganz) 43'15"3
3. CS Esercito (Ilenia Defrancesco/Martina Vignaroli/Elisa Brocard) 43'58"4

Ordine d'arrivo staffetta maschile Campionati Italiani seniores Santa Caterina Valfurva (Ita):
1. Carabinieri A (Clementi/Di Centa/Hofer/Bertolina) 1h23'46"7
2. Fiamme Oro (Rigoni/Noeckler/Pellegrin/Pellegrino) 1h24'28"
3. CS Esercito A (Ventura/Rastelli/Serra/Pasini) 1h24'29"4
4. CS Esercito B (Bonaldi/Tanel/Nizzi/Cappelletti) 1h29'05"7

Ordine d'arrivo staffetta femminile Campionati Italiani giovani Santa Caterina Valfurva (Ita):
1. Veneto A (Giulia Facen/Alessia De Zolt Ponte/Chiara De Zolt Ponte) 47'27"6
2. Alpi Centrali A (Valentina Maj/Martina Bellini/Vittoria Zini) 47'35"3
3. Trentino A (Veronika Broll/Nicole Monsorino/Francesca Franchi) 48'17"3

Ordine d'arrivo staffetta maschile Campionati Italiani giovani Santa Caterina Valfurva (Ita):
1. Asiva A (J.Chanoine/Longo/Perron/D. Chanoine) 1h30'33"3
2. Trentino A (Facchini/Deollagiacoma/Mocellini/Daprà) 1h31'22"2
3. Alpi Centrali C (Magli/Agoni/Castelli/Mazzocchi) 1h34'13"3
4. Trentino C (Grafenberg/Larcher/Angeli/Daprà) 1h34'20"4

fisi.org

               


19/03/2017
Sci di Fondo -Nella due giorni di Santa Caterina bottino di medaglie per gli atleti bergamaschi

Con l'ottima organizzazione della Polisportive le Prese si sono svolte a Santa Caterina Valfurva le due giornate di Campionati Regionali delle categorie U14 e U16, su di una pista ancora perfettamente innevata che ospiterà la settimana prossima i Campionati Italiani Assoluti.

Nella prima giornata, quella di sabato, si sono svolte le staffette di cui diamo di seguito i risultati:

in campo femminile, medaglia d’oro a Sondrio 1 (Culturi Cecilia, Cola Francesca e Armellini Sara) medaglia d’argento a Bergamo 1 (Isonni Lucia, Cozzi Giulia e Dedei Denise) ed infine medaglia di bronzo Sondrio 2 (Ielitro Martina, Gallia Daniela, Sensoli Emma); ai piedi del podio Bergamo 2 (Negroni Giulia, Negroni Lara, Bonaldi Cassandra).

in campo maschile la medaglia d’oro è andata alla squadra di Bergamo 1 (Bertocchi Emanuele, Capelli Leonardo, Bettinaglio Daniele), la medaglia d’argento è andata alla squadra di Verbania 1 (Matli Simone, Ramoni Samuele, Galbiati Enrico) ed infine la medaglia di Bronzo a Sondrio 1 (Gallia Andrea, Moizi Lorenzo, Rodigari Mattia); ai piedi del podio, al quarto posto Bergamo 2 (Bonacorsi Mirko, Pizio Daniele, Zandomeni Matteo).

Per la categoria  Giovani/Seniores femminile si è imposta la staffetta mista Schilpario-Primaluna-Leprese (Maj Valentina, Colombo Laura, Zini Vittoria) mentre il titolo regionale è andato allo Sporting Club Livigno (Confrortola Consuelo, Viviani Martina, Cusini Valentina).

Passando ai maschi Giovani/Seniores si è imposta la staffetta Esercito- Carabinieri (Compagnoni Luca, Castelli Nicola, Capelletti Marco) mentre il titolo se lo sono aggiudicati gli atleti della squadra 13 Clusone (Mazzocchi Davide, Fornoni Nicola, Magli Pietro).

 

Nella seconda giornata, quella di domenica, dove si è corso una gara individuale in tecnica classica, le alte temperature e il tempo velato hanno fatto da padrone, ma gli atleti bergamaschi hanno vinto ben 5 medaglie d’oro. Andiamo a vedere nel dettaglio i podi:

categoria U14 femminile: Oro per Lucia Isonni dello Schilpario, argento a Giulia Negroni del 13 Clusone e bronzo per Lucrezia Galli dello Sporting Livigno;

per gli U14 maschile: Oro per Daniele Pizio dello  Schilpario, argento a Gioele Gallia dell’Alta Valtellina, Bronzo a Teo Galli dello Sporting Livigno;

Passando agli U16 femminile l’oro è andato a Lara Centamora della Valle Vigezzo, seguita dall’argento di Sara Armellini dell’alta Valtellina mentre terza e dunque bronzo Cecilia Colturi della Polisportiva Le prese;

in ambito maschile l’oro è andato a Emanuele Leone Bertocchi del 13 Clusone, seguito dall’argento di Lorenzo Moizi della Valmalenco mentre bronzo per Daniele Bettinaglio del Gromo.

Categoria Giovani/Seniores Femminile al primo posto troviamo Alice Canclini dell’Esercito, seconda Valentina Maj dello Schilpario a cui e’ andato l’oro regionale , terza Vittoria Zini dell’Esercito;

in ambito maschile al primo posto troviamo Nicola Fornoni del 13 Clusone, seguito da Michele Gasperi Alta Valtellina, e da Francesco Manzoni Alta Valtellina. 

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1

                         


18/03/2017
Campionati Regionali Sci di Fondo Santa Caterina

 

Ecco i risultati delle staffette di oggi

- Scarica l'allegato 1


17/03/2017
Finali di Alpen Cup a Seefeld, Rastelli è terzo nel prologo. Del Fabbro secondo fra gli juniores

Prima giornata di competizioni nelle finali di alpen Cup sulla pista di Seefeld con il consueto prologo che ha aperto il minitour di tre giorni. Nella categoria seniores terzo posto di Maicol Rastelli sui 3,3 km in tecnica libera, staccato di 4"9 dal francese Jean Tiberghien che si è imposto sul connazionale Paul Goalabre. Nella top ten anche Sergio Rigoni, mentre Stefan Zelger è arrivato dodicesimo e Sebastiano Pellegrin quattordicesimo. Fra le donne quarta piazza per Sara Pellegrini e quinta per Greta Laurent, il successo di giornata è andato alla statunitense Caitlin Gregg davanti alle tedesche Elisabeth Schicho e Sofie Krehl. 

La categoria juniores ha visto Luca Del Fabbro arrivare secondo fra gli uomini ad appena 8 decimi al tedesco Janosch Brugger, terza piazza per il francese Martin Collet, con Davide Graz quarto, Martin Coradazzi quinto, Simone Da Prà ottavo e Jean luc Perron nono. In cmapo femminile quarta Anna Comarella, battuta dalla tedesca Antonia Fraebel, dalla statunitense Hannah Halvorsen e dalla transalpina Laura Chamiot Maitral. Sabato 18 marzo il programma prevede per i seniores una 15 km e una 10 km a tecnica classica e per gli juniores una 10 km TC e una 5 km TC, domenica 19 chiusura con una 15 km maschile e una 10 km femminile in tecnica libera con partenze a inseguimento.   

Ordine d'arrivo prologo 3,3 km TL femminile Alpen Cup seniores Seefeld (Aut):
1. TIBERGHIEN Jean    FRA    7:30.1    
2. GOALABRE Paul    FRA    7:32.0    +1.9
3. RASTELLI Maicol    ITA    7:35.0    +4.9
4. MAETTIG Valentin    GER    7:37.0    +6.9
5. CHAUVIN Valentin    FRA    7:39.4    +9.3
6. LAPIERRE Jules    FRA    7:39.5    +9.4
7. TARANTOLA Damien    FRA    7:40.7    +10.6
8. RIGONI Sergio    ITA    7:41.3    +11.2
9. WICK Thomas            GER    7:42.3    +12.2
10. KAESER Erwan    SUI    7:43.3    +13.2

12. ZELGER Stefan    ITA    7:44.2    +14.1
14. PELLEGRIN Sebastiano ITA    7:44.5    +14.4
17. FANTON Paolo    ITA    7:46.7    +16.6
32. PEROTTI Manuel    ITA    7:55.0    +24.9
32. SERRA Daniele    ITA    7:55.0    +24.9
51. VENTURA Paolo    ITA    8:07.9    +37.8
60. DELLAGIACOMA Tommaso ITA    8:15.1    +45.0

Ordine d'arrivo prologo 3,3 km TL maschile Alpen Cup juniores Seefeld (Aut):
1. BRUGGER Janosch    GER    7:37.0    
2. DEL FABBRO Luca    ITA    7:37.8    +0.8
3. COLLET Martin    FRA    7:38.7    +1.7
4. GRAZ Davide    ITA    7:41.1    +4.1
5. CORADAZZI Martin    ITA    7:43.1    +6.1
6. VOGT Jacob    GER    7:43.8    +6.8
7. KALIVODA Tomas    CZE    7:44.9    +7.9
8. DAPRA Simone    ITA    7:45.3    +8.3
8. PERRON Jean Luc    ITA    7:45.3    +8.3
10. KRIEGER Lukas    GER    7:47.0    +10.0

20. ROMANO Lorenzo    ITA    7:59.5    +22.5
21. ARMELLINI Mattia    ITA    7:59.9    +22.9

Ordine d'arrivo prologo 2,5 km TL femminile Alpen Cup seniores Seefeld (Aut):
1. GREGG Caitlin    USA    6:23.7    
2. SCHICHO Elisabeth    GER    6:25.2    +1.5
3. KREHL Sofie    GER    6:26.5    +2.8
4. PELLEGRINI Sara    ITA    6:28.8    +5.1
5. LAURENT Greta    ITA    6:31.1    +7.4
6. FINK Pia    GER    6:32.5    +8.8
7. PROCHAZKOVA Alena    SVK    6:32.8    +9.1
8. BAUDIN Francesca    ITA    6:33.8    +10.1
8. BEROUSKOVA Katerina    CZE    6:33.8    +10.1
10. WINKLER Anne    GER    6:34.5    +10.8

18. VUERICH Gaia    ITA    6:38.6    +14.9
19. SCARDONI Lucia    ITA    6:39.1    +15.4
29. DEFRANCESCO Ilenia    ITA    6:48.6    +24.9
30. TOMASINI Monica    ITA    6:49.1    +25.4
34. ANTONIOL Erica    ITA    6:52.0    +28.3
40. STUERZ Giulia    ITA    6:58.6    +34.9

Ordine d'arrivo prologo 2,5 km TL femminile Alpen Cup juniores Seefeld (Aut):
1. FRAEBEL Antonia    GER    6:38.5    
2. HALVORSEN Hannah    USA    6:43.3    +4.8
3. CHAMIOT MAITRAL Laura    FRA    6:44.9    +6.4
4. COMARELLA Anna    ITA    6:49.1    +10.6
5. DOLCI Flora    FRA    6:49.3    +10.8
6. RICHTER Julia    GER    6:49.8    +11.3
7. WALCHHOFER Barbara    AUT    6:53.9    +15.4
8. FRANCHI Francesca    ITA    6:55.4    +16.9
9. RYDZEK Coletta    GER    7:00.2    +21.7
10. SAUERBREY Katherine    GER    7:00.7    +22.2

13. BELLINI Martina    ITA    7:02.4    +23.9
15. DE ZOLT PONTE Chiara    ITA    7:03.1    +24.6
17. PITTIN Cristina    ITA    7:04.1    +25.6
29. BROLL Veronika    ITA    7:19.7    +41.2


12/03/2017
Sci di Fondo - Ultima tappa provinciale del circuito.

Il circuito provinciale è giunto al termine nella giornata odierna, presso la splendida località di Oltre il Colle, con una gara che doveva disputarsi qualche week end fa ma che a causa della mancanza di neve è stata posticipata, diventando l’ultimo appuntamento del circuito valevole per il pettorale rosso ed anche per l'assegnazione del titolo di Campione Provinciale ai vincitori di oggi nelle categorie Baby, Cuccioli,Ragazzi Allievi, Aspiranti,Junior,Senior.

Gara impegnativa, ricca di salite ardue e discese altrettanto toste che ha visto correre i nostri giovani protagonisti, dalle categorie dei più piccolini a quelle degli adulti, anche se numerosi erano gli assenti a causa dei vari impegni nazionali ed internazionali.

Presenti oltre al Presidente dello sci club organizzatore ovvero il Valserina anche il Sindaco di oltre il Colle che a fine gara ha dichiarato che dalla prossima stagione anche la pista di fondo ove si sono svolte le gare oggi sarà dotata di impianto di innevamento artificiale cosi da garantire l'apertura della pista da dicembre.

Passando ora ai risultati, partiamo dalle categorie dei più piccolini: nei Super Baby femminile, alle prime tre posizioni troviamo Fantoni Emma del’Ardesio, Negroni Ines del 13 Clusone e Balduzzi Lara anche lei dello sci club Ardesio;

Nei machietti il podio lo hanno conquistato Tribbia Mathias atleta di casa che corre per lo sci club Valserina, seguito da Pedrocchi Matteo dello Schilpario e Negroni Stefano del 13 Clusone.

Nella categoria delle Baby femminile, al primo posto troviamo Santus Silvia del 13 clusone, seconda Carrara Elisa dell’Ubi Banca Goggi mentre al terzo posto Nicoli Irene dello sci club Ardesio; in campo maschile Borlini Gabriel dello sci club Gromo si è aggiudicato il primo posto, seguito da Marinoni Mattia del 13 Clusone e da Santus Filippo dell’Ardesio.

Arriviamo ora alle categorie che correvano per il “pettorale rosso” ambito premio stagionale che gli atleti conservano come trofeo al termine dell’ultima gara; per la categoria Cuccioli femminile il primo posto del podio lo conquista Alcaini Gaia dello sci club Valserina, seguita da Bonacorsi Martina che, con questi 80 punti, si aggiudica il pettorale rosso, mentre al terzo posto troviamo Savoldelli Maria; in ambito maschile Carrara Herman vince la gara e conquista anche il pettorale rosso, lasciando al secondo posto Pizio Stefano dello Schilpario, e al terzo Negroni Davide del 13 Clusone.

Passando alla categoria Ragazzi femminile, la giornata odierna ha visto l’assenza di un’atleta importante, Isonni Lucia, che nonostante ciò si aggiudica il titolo stagionale di campionessa, portandosi a casa il Pettorale rosso, ma la gara odierna è stata dominata da Bonaldi Cassandra dell’Ubi Banca Goggi, seguita da Negroni Giulia del 13 Clusone e da Santus Giada dell’Ardesio;

Assenza importante anche in ambio maschile e anche in questo caso l’assenza non toglie il titolo di campione a Maj Nicolò (impegnato in altre gare fuori provincia), mentre la gara odierna è stata vinta dal suo compagno di squadra Pizio Daniele dello Schilpario, che ha lasciato al secondo posto Gotti Nicola dell’Ardesio ed al terzo Della Pietra Luca del 13 Clusone.

Categoria Allievi Femminile dominata da Negroni Lara dello sci club Gromo, seconda Lanfranchi Serena e terza Nicoli Gaia, entrambe dello sci club Ardesio. Assente ma vincitrice del pettorale rosso Dedei Denise;

L’ambito maschile ha visto salire sul gradino più alto Negri Luca del 13 Clusone, seguito da Giudici Diego e Peroni Marco, entrambi del Gromo; Pettorale rosso conquistato invece da Bettinaglio Daniele

Terminati i pettorali rossi, chiudiamo con le categorie dei più grandi.

Due le concorrenti per la categoria Aspiranti femminile: Tribbia Manila atleta di casa, e Milesi Claudia del Roncobello, arrivate rispettivamente prima e seconda; al maschile la vittoria l’ha conquistata Milesi Lorenzo del Roncobello, seguito da Mazzocchi Davide al secondo posto, mentre al terzo Magli Pietro, entrambi del 13 Clusone.

Unico atleta nella categoria juniores è stato Milesi Luca, i suoi compagni erano invece impegnati in gare extraprovinciali.

Analogamente per la categoria Seniores, in campo femminile ha corso solo Benzoni Laura, mentre in campo maschile la presenza era più cospicua, e nelle prime tre posizioni troviamo Bettinaglio Carlo del Valgandino, seguito da Bianchi Luca del Primaluna e Pesenti Davide dello Sci club San Pellegrino.

Prossimo appuntamento a Santa Caterina per gli ultimi campionati regionali sabato e domenica 18 e 19 marzo

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

                                             


12/03/2017
Fondo: ALPI CENTRALI CAMPIONI D’ITALIA NELLE STAFFETTA ALLIEVI DI SLINGIA

La giornata praticamente perfetta. Un capolavoro di tenacia, dedizione tattica sia da parte degli atleti sia da parte di tutti tecnici. Sono in brevissima sostanza gli ingredienti che hanno permesso alla formazione maschile e femminile dello sci nordico del Comitato FISI Alpi Centrali di salire sul gradino più altro nella spettacolare prova a staffetta valida per i campionati italiani allievi che si sono conclusi oggi a Slingia. Dopo le brillanti performance di venerdì e sabato oggi i ragazzi e le ragazze di coach Reanto Pasini hanno compiuto un vero  e proprio capolavoro.

Nella prova femminile salgono sul gradino più alto del podio il terzetto composto da Francesca Cola, Lara Centamori e Giulia Cozzi. Alle loro spalle la formazione del trentino con  Aurora Trettel, Valentina loss e Silvia Campone. Terza la squadra dell’Alto Adige con  Alissa Kahlert, Elisa Negrini e Sara Hutter. Ed ancora nella top five entrano le formazioni 2 e 3 del Comitato FISI Alpi Centrali. Quarto il terzetto di Anna Rossi, Sara Armellini e Cecilia Colturi. Alle loro spalle le lombarde: Denis Dedei, Martina Ielitro e Martina Castelli.

Ma la giornata a “staffetta” viene impreziosita anche dall’oro conquistato in campo maschile con il terzetto composto da Lorenzo Moizi, Leonardo Capelli e Nicolò Cusini. Alle loro spalle la formazione piemontese di Matteo Bossi Vegezzi, Stefano Canavase e Francesco Vigna. Terza la compagine friulana di Fabio Piller Cottrer, Luca Scisizzo e Andrea Gartner. Ed ancora quinto posto per la formazione due del Comitato FISI Alpi Centrali di Andrea Gaglia, Emanuele Bertocchi e Davide Bettinaglio.


11/03/2017
SCI DI FONDO - CAMPIONE E FERRARI CAMPIONI ITALIANI U16 IN TECNICA CLASSICA

Piazzamenti prestigiosi per le fondiste del Comitato di Bergamo ai campionati italiani under 16 in corso di svolgimento a Slingia in provincia di Bolzano.

Nella gimkana cross d’apertura la migliore delle nostre è stata Giulia Cozzi dell’UBI Banca Goggi 4^, mentre in campo maschile top ten per Leonardo Capelli del 13 Clusone 9°, con Daniele Bettinaglio (Gromo) 16°.

Nella prova individuale in tecnica classica di oggi ancora piazzamenti nei dieci per le nostre Allieve con Denise Dedei del 13 Clusone e Giulia Cozzi rispettivamente 6^ e 7^ con Martina Castelli (Ardesio) 17^.

Tra i maschietti il migliore è ancora Capelli che si affaccia alla top ten 11° con il compagno Emanuele Bertocchi 16°e a seguire 18° Mirko Bonaccorsi

Domani conclusione con le staffette.

 

 

In allegato tutti i   risultati

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


10/03/2017
Fondo: GOSS E FERRARI CAMPIONI ITALIANI U16 GIMKANA SPRINT

I migliori bergmaschi in gara sono stati Giulia Cozzi Ubi Banca Goggi 4^ e Leonardo Capelli 13 Clusone 9°.

In allegato le classfiche

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


05/03/2017
Regionali di sci nordico della categoria pulcini: i risultati della prova che si è svolta a Ponte di Legno

La pista da fondo di Ponte di Legno ha ospitato oggi la prova di campionato regionale della categoria baby femminile. Sale sul gradino più alto del podio la bergamasca “griaffata” sci club 13 Clusone Silvia Santus che ha chiuso la sua performance con il crono di 6’19.91. Alle sue spalle Irene Passerini di Livigno e terza piazza per Maria Invernizzi dell’Agonistica Valsassina. Nella top five entra a che Stella Giacomelli dello sci club Alta Valtelllina e Irene Nicoli della sci club Ardesio. La prova maschile  vede imporsi il valtellinese Daniel Pedrazini. Al secondo posto Varlo Bettini dello sci club Valmalenco e terza piazza per il bergamasco di Gromo Gabriel Borlini. Nella top five entrano anche il bergamasco di Clusone Mattia Marinoni e Filippo Santus dello sci club Ardesio.

La gara cuccioli femminile vede salire sul gradino più alto del podio Martina Bonacorsi dello sci club Gromo che chiude con il crono di 9’22.77 Alle sue spalle Vanessa Comensoli della Polisportiva Le Prese e terza piazza per la varesina dello sci club Nordico varese Giulia Corti. Quarto posto per Chiara Ielitro della Polisportiva Le Prese e quinto posto per la bermasca Maria Savoldelli dello sci club 13 Cluosone. In campo maschile si laurea nuova campione regionale Stefano Pizio dello sci club Schilpario. Alle sue spalle due atleti dello sci club Sporting Livigno: Elia Rocca, secondo e Niccolo Bianchi terzo. Ed ancora quarto posto per Federico Pozzi e quinta posizione per Davide Negroni dello sci club 13 Clusone.

Chiudiamo questa carrellata di risultati con la classifica riservata alla categoria SuperBaby. In campo femminile prima piazza per Emma Fantoni dello sci club Ardesio. Alle sue spalle Aurora Invernizzi dello sci club Agonistica Valsassina e terza piazza per Ines Negroni dello sci club 13 Clusone. Entrano nella top five di questa categoria: Lara Balduzzi dello sci club Ardesio e la vigezzina Sara Mazzetti.

fisi alpicentrali

- qui i risultati di oggi

                                             


04/03/2017
Sci di Fondo Campionati ITA U14 Entracque

Nicolò May medaglia d'argento

 

In allegato i risultati 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


04/03/2017
Fondo: Comarella vince anche la OPA cup in Austria, nona Martina Bellini

Fondo: Comarella vince anche la OPA cup in Austria

Anna Comarella continua la sua striscia positiva in OPA cup vincendo con margine le 7,5 Km in pattinaggio che si è corsa oggi sulla neve (molto bagnata e lenta per le alte temperature) di St. Ulrich.

Buona prova per le altre componenti la staffetta d'argento dei mondiali juniores. 5a Franchesca Franchi, 7a Cristina Pittin e 9a Martina Bellini.

In campo maschile juniores un'altra prova di squadra degna di nota. Alle spalle del tedesco Brugger, fresco campione del mondo, Martin Coradazzi, Lorenzo Romano e Simone Daprà nell'ordine!

Podio anche a livello seniores con Ilena Defrancesco che, partita piano, ha poi recuperato su tutte chiudendo terza nella gara vinta dall'austriaca Lisa Unterwegger.  Ai piedi del podio Monica Tomasini e Francesca Baudin.

In campo assoluto maschole, dominio francese con Backsheider, Tiberghein e Lapierre. Il primo azzurro, Mirco Bertolina si è classificato all'11° posto. 13° Zelger e 14° Serra.

Si prosegue domani con la mass start in classico su lunga distanza.

- Continua SkiTime .it


04/03/2017
Fondo: Comarella vince anche la OPA cup in Austria, nona Martina Bellini

Fondo: Comarella vince anche la OPA cup in Austria

Anna Comarella continua la sua striscia positiva in OPA cup vincendo con margine le 7,5 Km in pattinaggio che si è corsa oggi sulla neve (molto bagnata e lenta per le alte temperature) di St. Ulrich.

Buona prova per le altre componenti la staffetta d'argento dei mondiali juniores. 5a Franchesca Franchi, 7a Cristina Pittin e 9a Martina Bellini.

In campo maschile juniores un'altra prova di squadra degna di nota. Alle spalle del tedesco Brugger, fresco campione del mondo, Martin Coradazzi, Lorenzo Romano e Simone Daprà nell'ordine!

Podio anche a livello seniores con Ilena Defrancesco che, partita piano, ha poi recuperato su tutte chiudendo terza nella gara vinta dall'austriaca Lisa Unterwegger.  Ai piedi del podio Monica Tomasini e Francesca Baudin.

In campo assoluto maschole, dominio francese con Backsheider, Tiberghein e Lapierre. Il primo azzurro, Mirco Bertolina si è classificato all'11° posto. 13° Zelger e 14° Serra.

Si prosegue domani con la mass start in classico su lunga distanza.

- Continua SkiTime .it


03/03/2017
Sci di Fondo - Campionati Italiani U14 Entraque

                 Risultati immagini per campionati italiani u14 entracque

 

Nella prima giornata buoni risultati per i nostri atleti con il 4° posto di Cassandra Bonaldi, il 7° di Lucia Isonni ed ancora il 7° posto di Nicolò May.

In allegato i risultati 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


26/02/2017
SCI NORDICO – BIS D’ARGENTO PER MARTINA BELLINI AI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANI

 

Continua il periodo d’oro, anzi d’argento di Martina Bellini, la forte fondista di Clusone che, dopo il fantastico argento conquistato ai primi di febbraio nella staffetta dei mondiali juniores di Park City negli U.S.A., si è messa al collo altre due scintillanti medaglie dello stesso metallo nei campionati italiani Under 20 andati in pista nel week end Passo Cereda in provincia di Trento. 

Sabato dedicato alla prova sprint in tecnica libera dove la 18enne cresciuta tra le fila dello sci club 13 Clusone, qualificatasi con il quarto tempo, ha via via superato quarti e semifinali andando a giocarsi le medaglie nella big final nella quale veniva superata solo dalla trentina Francesca Franchi (sua compagna d’avventura nella staffetta mondiale) e lasciandosi invece alle spalle la livignascaVittoria Zini

Giusto una notte per riposare e subito di nuovo sugli sci a giocarsi lo scudetto nell’individuale in tecnica classica assegnato sulla distanza dei 5 km al termine dei quali la Carabiniera di Clusone si è sì rifatta sulla Franchi giunta terza, ma ha dovuto inchinarsi alla rabbiosa prova della veneta Anna Comarella imbufalita dopo la delusione patita per la caduta del giorno precedente. 

La prova individuale assegnava anche i titoli tricolori agli under 18 con Valentina Maj (Schilpario) migliore delle nostre ottima 6^ seguita da Virginia Palazzi (13 Clusone) 13^ e Manila Tribbia(Valserina) 19^. 

La sprint U18 era invece valida solo per la Coppa Italia. Nella combattuta finale la Maj 5^ ha preceduto la Palazzi 6^, mentre la Tribbia è uscita ai quarti. 

In campo maschile per Bergamosci stretti tra gli Under 20 il migliore è stato Luca Milesi (Roncobello) 13° nell’individuale dove Luca Agoni (Schilpario) ha chiuso 20°, Nicola Castelli (CS Esercito) 25° e Federico Scanzi (Gromo) 33°. Nella sprint non qualificato Scanzi, gli altri sono usciti tutti nei quarti. 

Tra gli Aspiranti Angelo Buttironi (UBI Banca Goggi) è 16°,Pietro Magli (13 Clusone) 25°, Lorenzo Milesi (Roncobello) 31°, Davide Mazzocchi (13 Clusone) 34°, Fabrizio Poli (Schilpario) 36°, Matteo Visini (13 Clsuone) 50°, e la coppia del Gromo Paolo Negroni e Davide Gusminirispettivamente 57° e 68°.

Nella sprint i nostri non sono andati oltre i quarti. 

FISI COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO


25/02/2017
Dalla pagina Skitime.it - Fondo: i risultati dei campionati italiani giovani sprint di Cereda

Fondo: i risultati dei campionati italiani giovani sprint di Cereda
Foto: Flavio Becchis

Al Trentino due medaglie d’oro con Francesca Franchi e Simone Daprà.

 

Una giornata di sole ha scacciato le nubi dei giorni precedenti e Passo Cereda con il sole ha accolto tutti gli atleti provenienti dai vari comitati per una due giorni che prevede il Campionato italiano sprint in tecnica libera per la categoria Under 20 e una prova di Coppa Italia prevista per la categoria Under 18 ed il Campionato italiano individuale in tecnica classica previsto per domenica 26 febbraio

Organizzazione affidata all’Us Primiero formato da una squadra affiatata e ormai abituata ad organizzare eventi importanti.

Il percorso di gara di 1100 metri per le categorie femminili e di 1400 metri per le categorie maschili è stato allestito nel migliore dei modi e la neve ha tenuto per la durata di tutto l’evento.

Il miglior tempo in qualifica è stato realizzato da Nicole Monsorno (Trentino) tra le Under 18 con il tempo di 2:43.18 nei maschi è stato Luca Del Fabbro (Friuli VG) il migliore con il tempo di 2:53.33. Tra gli Under 20 miglior tempo al femminile per Francesca Franchi (Trentino) con 2:36.32 e di Giovanni Caola (Trentino) con 2:53.83.

Si sono susseguite batterie avvincenti che hanno visto anche alcune cadute, da registrare la caduta di Anna Comarella che ha compromesso il suo passaggio in finale.

Finali combattute ed avvincenti in particolare tra le Under 18 con arrivo al fotofinish e vittoria per la valdostana Noemy Glarey davanti ad Alessia De Zolt Ponte (Veneto) e 3a Nicole Monsorno (Trentino). Nella categoria maschile Under 18 Luca Del Fabbro (Friuli VG) è giunto in solitaria all’arrivo davanti a Davide Graz (Friuli VG) e 3° Luca Compagnoni (Alpi Centrali).

 

Una sorridente Francesca Franchi (Trentino) ha tagliato il traguardo con un buon margine di vantaggio su Martina Bellini (Alpi Centrali) e 3a Vittoria Zini (Alpi Centrali).

Simone Daprà (Trentino) ha vinto nella categoria Under 20 davanti a Lorenzo Romano (Alpi Occidentali) e 3° Giovanni Caola (Trentino).

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3

- Scarica l'allegato 4


23/02/2017
FEDERICO PELLEGRINO E' IL CAMPIONE DEL MONDO DELLA SPRINT. L'ITALIA TORNA ALL'ORO INDIVIDUALE DOPO 12 ANNI

 

Federico Pellegrino è il nuovo campione del mondo della sprint. Ai Mondiali di Lahti si compie l'ultimo prodigio del campione di Nus, che dopo la conquista della Coppa sprint nella passata stagione, primo italiano a compiere l'impresa nella storia, mette in carniere un'altra primizia: la prima medaglia d'oro nella sprint per l'Italia. Più di Cristian Zorzi, capace di arrivare all'argento, sempre a Lahti, nei Mondiali del 2001.
Pellegrino si accosta così ai più grandi italiani di sempre nel fondo internazionale: Marco Albarello, oro nella 15 km classica ad Oberstdorf nel 1987, lo stesso anno in cui anche Maurilio De Zolt vinse l'oro nella 50 km skating, Silvio Fauner, oro nella 50 km skating a Thunder Bay, nel 1995, e Pietro Piller Cottrer, l'ultimo oro individuale nella storia del fondo azzurro, nella 15 km skating di Oberstdorf 2005.
Pellegrino ha portato in fondo una gara da vero maestro: sempre in controllo e senza il minimo errore. In batteria ha tenuto sotto controllo il norvegese Klaebo, che puntava su una gara tattica, beffandolo nel finale. In semifinale evitava di rimanere intruppato, scappando con il russo Ustiugov e superandolo poi nel finale. la finale è stato il capolavoro di Pellegrino. Partito avanti, ha lasciato Ustiugov all'andatura per quasi tutta la gara, mantenendone le code. Sull'ultima salita, poi, lo scatto che distanziava Northug, Hakola e Krogh. Rimanevano in tre per le medaglie, ma Pellegrino era in cerca dell'oro e non lo nascondeva. Controllava Klaebo in terza posizione, con la coda dell'occhio, e sul rettifilo infilava di prepotenza il russo Ustiugov per andare a prendersi la più bella delle medaglie d'oro.

Ordine d'arrivo sprint maschile TL WCH Lahti:
1. Federico Pellegrino ITA 3'13"76
2. Sergey Ustiugov RUS +0"15
3. Johannes Klaebo NOR +0"44
4. Finn Haagen Krogh NOR +0"67
5. Petter Northug NOR +12"13
6. Ristomatti Hakola FIN +12"28

- CLICCA QUI PER IL VIDEO


19/02/2017
Campionati Regionali Sci Di Fondo Spiazzi di Gromo - Giornata conclusiva

Si è conclusa oggi la seconda giornata del Campionato Regionale di Sci Nordico svoltosi agli Spiazzi di Gromo, all’insegna di una gara a inseguimento spettacolare che ha visto alcuni stravolgimenti di classifica rispetto alla giornata precedente ma anche numerose riconferme.

Ricchi premi ed un eccellente buffet offerti dallo sci club Bobbio hanno contribuito ad allietare la giornata e i protagonisti della competizione.

Nella categoria Ragazzi femminile, Isonni Lucia dello Schilpario continua il suo dominio staccando le sue avversarie Bonaldi Cassandra dell’Ubi Banca Goggi e Rossi Elena dello sci club Primaluna; in campo maschile si riconferma ancora Maj Nicolò, che si è giocato fino all’ultimo il primo posto con Albareda Kevin dello sci club Valmalenco e Pizio Daniele dello sci club Schilpario, arrivati rispettivamente secondo e terzo.

Diversa invece la situazione per la categoria femminile Allievi, che dopo numerose atlete cadute nella parte di pista definita “Buca”, vede primeggiare Rossi Anna dello sci club Primaluna, davanti ad Centamori Lara dello scu club Valle Vigezzo che arrivando seconda migliora la sua performance rispetto alla giornata precedente, mentre terza è giunta Cola Francesca dello sci club Alta Valtellina; per i maschi si riconferma interamente il podio della giornata precedente: primo Cusini Nicolò dello Sporting Livigno, secondo Bettinaglio Daniele dello sci club Gromo e terzo Moizi Lorenzo dello sci club Valmalenco.

Il podio femminile della categoria Aspiranti, valevole per il titolo regionale, si apre con due bei sorrisi bergamaschi nelle prime due posizioni: Maj Valentina dello Schilpario, prima, seguita da Palazzi Virginia del 13 Clusone in seconda posizione e terza Colombo Laura del Primaluna; riconfermano il podio della giornata precedente i maschi: primo Compagnoni Luca del C.S.Carabinieri , seguito da Gasperi Michele che vince il titolo regionale e Manzoni Francesco argento regionale (entrambi sci club Altavaltellina) e Buttironi Angelo bronzo Ubi Banca Goggi.

Nella categoria Juniores Femminile la prima piazza se la prende Bellini Martina del C.S. Carabinieri, che stacca di parecchio le sue avversarie, lasciando al secondo posto Zini Vittoria anche lei dei Carabinieri, ma il titolo regionale se lo aggiudica Viviani Martina dello Sporting Livigno, che in classifica generale si piazza terza, argento regionale va a Confortola Consuelo dello Sporting  Livigno  e il bronzo a Ramoni Irene della Valle Vigezzo.

Titolo regionale in ambito maschile conquistato da Clasisen Michael dello sci club Formazza, secondo posto invece per il Roncobellese Milesi Luca, terzo Matli Nicola del Valle Antigorio.

Chiudiamo con la categoria Seniores che in ambito femminile vede l’assegnazione del titolo regionale a Benzoni Laura, mentre in campo maschile vince Fornoni Nicola del 13 Clusone, davanti a Speroni Luca dello sci club Cunardo e Visini Paolo del 13 Clusone.

Prossimo appuntamento sarà il Campionato Provinciale organizzato dallo sci club Valserina sulle piste di Oltre il Colle/Zambla.

In allegato le classifiche 

Fisi Comitato di Bergamo

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

                         


19/02/2017

Risultati immagini per lahti 2017

Dodici gare di sci di fondo, cinque di salto e quattro di combinata nordica. Il programma completo dei Mondiali di sci nordico in programma a Lahti dal 22 febbraio al 5 marzo. Gli orari riportati sono quelli italiani, per quelli locali basterà aggiungere un’ora. Le gare verranno trasmesse in diretta su Raisport ed Eurosport.

Sci di fondo – Qualificazione 5 km TC femminile ore 13.00

Sci di fondo – Qualificazione 10 km TC maschile ore 14.30

Cerimonia di apertura ore 18.00

Giovedì 23/02/17

Salto con gli sci – Qualificazioni salto femminile ore 13.00

Sci di fondo – Qualificazioni Sprint TL maschile e femminile ore 14.00

Sci di fondo – Fasi finali Sprint TL maschile e femminile ore 16.30

Venerdì 24/02/17 

Combinata nordica – Gundersen Normal Hill/10 km ore 9.30 (salto)

Combinata nordica – Gundersen Normal Hill/10 km ore 12.30 (fondo)

Salto con gli sci – Qualificazioni Normal Hill maschile ore 13.30

Salto con gli sci – Salto femminile ore 16.30

Sabato 25/02/17

Sci di fondo – Skiathlon 7,5+7,5 km femminile ore 11.00

Sci di fondo – Skiathlon 15+15 km maschile ore 13.30

Salto con gli sci – Normal Hill maschile ore 16.30

Domenica 26/02/17

Sci di fondo – Qualificazioni Team Sprint TC maschile e femminile ore 10.30

Combinata nordica – Staffetta 4xNH5 km ore 11.00 (salto)

Sci di fondo – Team Sprint TC maschile e femminile ore 12.00

Combinata nordica – Staffetta 4xNH5 km ore 14.30 (fondo)

Salto con gli sci – Team event misto – ore 16.30

Martedi 28/02/17

Sci di fondo – 10 km TC femminile ore 12.45

Mercoledì 01/03/17

Combinata nodica – Gundersen LH/10 km ore 11.00 (salto)

Sci di fondo – 15 km TC maschile ore 12.45

Combinata nodica – Gundersen LH/10 km ore 15.15 (fondo)

Salto con gli sci – Qualificazioni Large Hill maschile ore 17.00

Giovedì 02/03/17

Sci di fondo – Staffetta 4×5 km femminile ore 14.00

Salto con gli sci – Large Hill maschile ore 17.30

Venerdì 03/03/17

Sci di fondo – Staffetta 4×10 km maschile ore 12.30

Combinata nordica – Team Sprint 2xLH/7,5 km ore 15.00

Combinata nordica – Team Sprint 2xLH/7,5 km ore 17.15

Sabato 04/03/17

Sci di fondo – 30 km Mass Start TL femminile ore 13.30

Salto con gli sci – Team Event Large Hill maschile ore 16.15

Domenica 05/03/17

Sci di fondo – 50 km Mass Start TL maschile ore 13.30


18/02/2017
SCI NORDICO - CAMPIONATI REGIONALI - SPIAZZI DI GROMO - BERGAMASCHI ANCORA IN EVIDENZA

Si è aperta oggi agli Spiazzi di Gromo, la prima delle due giornate dedicate ai Campionati Regionali dello Sci Nordico, che si sarebbe dovuto svolgere a Bobbio ma in assenza di neve gli organizzatori hanno optato per la località bergamasca.

Una meravigliosa giornata di sole insieme alle temperature ottimali hanno incorniciato la performance dei 254 atleti iscritti alla competizione svoltasi in tecnica classica. Tanta partecipazione anche da parte delle autorità regionali, presente anche il Presidente dello Sci club Bobbio e il Vicesindaco di Bobbio, i quali hanno manifestato i loro complimenti per la buona riuscita della preparazione dell’evento.

Parlando di risultati, nella categoria Ragazzi femminile grande vittoria per Isonni Lucia, dello Sci club Schilpario, che si aggiudica il titolo regionale e stacca le due avversarie Rossi Elena dello sci club Primaluna e Pedrini Della Bosca Giorgia della Polisportiva Le Prese, rispettivamente seconda e terza.

Anche in ambito maschile il titolo regionale è andato ad un’atleta dello sci club Schilpario ovvero Maj Nicolò, che sale sul gradino più alto, mentre al secondo posto troviamo Albreda Giacomo dello sci club Valmalenco ed al terzo Ponti Giacomo dello sci club Sportinglivigno.

Nella categoria Allievi femminile vince, aggiudicandosi il titolo di campionessa regionale, Armellini Sara dello sci club Alta Valtellina, davanti alla portacolori bergamasca Cozzi Giulia dell’Ubi Banca Goggi e Centamori Lara dello sci clib Valle Vigezzo;

in campo maschile il titolo di campione regionale è andato a Cusini Nicolò dello Sporting Livigno, davanti all’atleta di casa del Gromo Bettinaglio Daniele, mentre al terzo posto troviamo Moizi Lorenzo dello sci club Valmalenco.

Per la categoria Aspiranti ancora lo sci club Schilpario fa da padrone grazie alla vittoria ottenuta da Maj Valentina, davanti a Colombo Laura dello sci club Primaluna e Palazzi Virginia del 13 Clusone;

Per i maschi al primo posto troviamo Compagnoni Luca, atleta del C.S. Carbinieri, al secondo Gasperini Michele e al terzo Manzoni Francesco, entrambi dello sci club Alta Valtellina.

I titoli regionali di questa categoria così come quelli della categoria Juniores, verranno assegnati della giornata di domenica 19 febbraio.

Giunti alla catoria Juniores, troviamo un  gradito ritorno sia in abito regionale sia sul gradino più alto per Bellini Martina del C.S. Carabinieri, che stacca Zini Vittoria del C.S.Esercito e Viviani Martina dello Sporting Livigno.

Nei maschi prime tre posizioni occupate da Claisen Michael dello sci club Formazza, seguito da Bruno Federico e Matli Michele entrambi dello sci club Valle Antigorio.

Ancora titoli regionali assegnati per la categoria Seniores: in campo femminile il titolo va a Benzoni Laura dello sci club 13 Clusone, seguita da Caduff Laura dello Sporting Livigno e Mauri Maria Luisa del GS i camosci; per gli uomini il titolo va a Fornoni Nicola, sempre del 13 CLusone, seguito da Speroni Luca dello sci club Curnasco e da Visini Paolo del 13 Clusone.

Domani è attesa la gara ad inseguimento di Tecnica Libera, che vedrà assegnare i restanti titoli regionali e la conclusione di questa splendida manifestazione.

In allegato le classifiche

Fisi Comitato di Bergamo

- Scarica l'allegato 1

                   


12/02/2017
Sci di fondo - Intercircoscrizionale a Schilpario

Una Schilpario finalmente imbiancata dalla recente nevicata ha ospitato il Trofeo Togni Maria Assunta, quarta tappa del circuito provinciale Fisi, ma dotato anche di un’importante valenza extra provinciale essendo valida anche come prova di qualificazione ai campionati italiani, cosa che ha attirato sulla Pista degli Abeti ben 320 concorrenti provenienti da tutta la regione.

Il programma era invitante essendo prevista un’avvincente gimkana cross da disputarsi in tecnica libera con qualificazione e successive sfide dirette in batterie da sei che attraverso quarti e semifinale portavano dritte alla finalissima.

Doppietta dei padroni di casa nella categoria Ragazzi con Lucia Isonni che precede la valtellinese Pedrini Della bosca e la lecchese Elena Rossi e Nicolò Maj che si lascia alle spalle YosuèTogni (Alta Valtellina) e Aksel Artusi (Primaluna).

Nelle Allieve primi due gradini del podio valtellinesi con Sara Armellini e Francesca Cola che precedono la nostra Giulia Cozzi (UBI Banca Goggi). Risultato analogo in campo maschile dove Daniele Bettinaglio (Gromo) è terzo alle spalle dei valtellinesi Nicolò Cusini e Lorenzo Moizi.

Nelle Giovani e Senior femminili la schilpariese Valentina Maj, 7^ nelle qualifiche, si scatena nei confronti diretti ottenendo il 2° posto inchinandosi solo a Vittoria Zini (Esercito) e precedendo Alice Antonioli (Le Prese).

Ribaltone anche tra i maschi dove Davide Mazzocchi (13 Clusonedopo il 5° posto nella fase preliminare va a prendersi la vittoria in finale sul valtellinese Michele Gasperi e sul regolare Federico Scanzi del Gromo.

Tra le qualifiche e le eliminatorie dirette sono scese in pista le categorie dei più piccoli anche loro impegnati nell’elettrizzante e divertente gimkana cross skating.

Podio “straniero” nelle cucciole con Vanessa Comensoli (Le Prese) 1^ davanti a Giulia Corti (Varese) e Chiara Ielitro sempre Le Prese. Tra i cucciolotti è il padrone di casa Stefano Pizio a salire sul gradino più alto del podio precedendo i valtellinesi Alfredo Gaglia e Simone Nani.

La tredicina Silvia Santus è la più veloce delle Baby e supera Maria Invernizzi (Valsassina) e Stella Giacomelli (Alta Valtellina), mentre tra i maschietti il migliore è Daniel Pedranzini (Alta Valtellina) che batte Gabriel Borlini del Gromo e Mattia Marinonidel 13 Clusone.

Nelle simpaticissime superbaby è Emma Fantoni dell’Ardesio a festeggiare sul gradino più alto del podio dove le fanno compagnia Aurora Invernizzi (Valsassina) 2^ e la tredicina Ines Negroni 3^.

Nei più piccoli tra i fondisti questa volta si dimostra il più forte Massimo Bonacorsi del Gromo  che si lascia alle spalle Oscar Gianola (Valsassina) e Dario Clementi (Alta Valtellina).

Nella classifica per società vince di un’inezia l’Alta Valtellina precedendo di soli 23 punti (7.154 a 7.131) il 13 Clusone. Ben più staccato lo Sporting Livigno terzo a quota 5.317.

Per i club del nostro Comitato provinciale troviamo Ardesio 4°, Gromo 5°, Schilpario 6°, Roncobello 11°, UBI Banca Goggi 12°, Valserina 14° e Valgandino 20°.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DIBERGAMOBer

 

In allegato le classifiche di oggi.

- Scarica l'allegato 1

                                                         


12/02/2017

Dietmar Noeckler (Fiamme Oro) e Caterina Ganz (Fiamme Gialle) vincono i titoli italiani assoluti ad inseguimento

- CONTINUA


11/02/2017
11.02.2017 I RISULTATI DEI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI IN CLASSICO

LUCIA SCARDONI E GIANDOMENICO SALVADORI VINCONO IN CLASSICO A GARES (BL)

Le Fiamme Gialle con Lucia Scardoni e Giandomenico Salvadori vincono le due categorie assolute maschile e femminile a Gares (BL). Nella prova individuale in tecnica classica femminile Lucia Scardoni atleta di Bosco Chiesanuova è partita con il numero 5 e dopo 3 km ha raggiunto Ilaria Debertolis (Fiamme Oro) che partiva 30" davanti a lei. Scardoni continuava ad incrementare il vantaggio sulle avversarie mentre Sara Pellegrini (Fiamme Oro) e Caterina Ganz (Fiamme Gialle) sul filo dei secondi si contendevano il secondo posto sul podio. Più distanziate le altre atlete. Al termine dei 10 km Lucia Scardoni ha vinto con il tempo 28'55"7, 2a Caterina Ganz (Fiamme Gialle) a 16"8 e 3a Sara Pellegrini (Fiamme Oro) a 21"7. Nella categoria Under 23 il titolo italiano va a Caterina Ganz che ha preceduto Erica Antoniol (Fiamme Oro) e 3a Ilenia Defrancesco (Cs Esercito).

Nella categoria maschile prova superlativa di Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle) che ha percorso i 15 km con il tempo di 37'51.6, 2° Dietmar Noeckler (Fiamme Oro) distanziato di 10"6 e 3° Giorgio Di Centa (Carabinieri) a 27"5. Negli Under 23 Sebastiano Pellegrin (Fiamme Oro), 4° assoluto, ha vinto nel tempo di 38'26"9, 2° Tommaso Dellagiacoma (Fiamme Oro) a 58"6 e 3° Stefan Zelger (Cs Esercito) a 1:14"2.

Organizzazione impeccabile affidata allo sci club Canale d'Agordo e Gs Castionese che hanno predisposto al meglio il tracciato di gara. Si è disputata anche una gara regionale valevole come finale del circuito ragazzi e allievi e valevole per i campionati regionali nelle categorie giovani-senior.

Sara Pellegrini e Sergio Rigoni (Fiamme Oro) conservano la leadership nella classifica assoluta provvisoria di Coppa Italia Sportful. Stefano Dellagiacoma e Francesca Corbellari si riconfermano tra gli under 23. Tra i civili Florian Cappello e Francesca Corbellari continuano ad essere leader.

Coppa Italia.org

in allegato le classifiche 

- Scarica l'allegato 1


10/02/2017
Sci Nordico - Due giorni di gare per i Campionati Italiani di Canale d'Agordo nel fine settimana

Una fitta nevicata ha reso finalmente invernale la Valle di Garès, in comune di Canale d’Agordo (Belluno), sede dei Campionati italiani assoluti di sci di fondo i prossimi sabato 11 e domenica 12 febbraio. Le precipitazioni delle scorse ore hanno fatto  cadere oltre 30 centimetri di neve nella località  delle Dolomiti Bellunesi che si appresta a ospitare la rassegna tricolore sulla pista intitolata a Franco Manfroi, l’atleta di Canale che negli anni Sessanta e Settanta ha scritto pagine importanti del fondismo italiano e internazionale (bronzo in staffetta ai Mondiali di Oslo nel 1966 con Giulio De Florian, Gianfranco Stella e Franco Nones).

«La pista era garantita, con due chilometri e mezzi di tracciato già pronti, realizzati con neve sparata e riportata ma questa nevicata la cornice diventa più prettamente invernale e questo non può che essere un valore aggiunto» commentano Enzo Bortot e Lino Tancon, presidenti rispettivamente di Gs Castionese e Sc Canale d’Agordo. «Già da domani (martedì 7 ndr) diversi volontari dei nostri sci club saranno a Garès per predisporre tutto al meglio: pista e servizi logistici. Per quanto riguarda il tracciato, l’idea è di restare sui 2,5 chilometri,  anche per favorire una maggior godibilità dello spettacolo da parte del pubblico. In ogni caso la decisione finale sarà presa, d’accordo con i delegati Fisi, nelle prossime ore».

Il programma tricolore è particolarmente intenso, anche perché, prima delle gare valide per gli “scudetti” assoluti, saranno protagonisti anche gli atleti del campionato regionale veneto e dei circuiti giovanili Grand Prix Ragazzi Allievi e Grand Prix Lattebusche per Baby e Cuccioli

Sabato 11 febbraio, a partire dalle 9.30, e nell’ordine, si svolgeranno le gare in tecnica classica: finale regionale Ragazze-Allieve (3 – 4 km); finale regionale Ragazzi-Allievi (4-5 km); campionato regionale Giovani / Senior femminile (5 – 10 km); campionato regionale Giovani / Senior maschile  (10 – 15 km); campionato italiano assoluto Senior / Under 23 femminile (10 km); campionato regionale assoluto Senior / Under 23 maschile (15 km).

Domenica 12 febbraio, sempre a partire dalle 9.30, il programma prevede la gare in tecnica libera, a inseguimento e con partenze ad handicap, n base ai distacchi accumulati il giorno precedente. I primi a prendere il via, però, saranno i Baby e i Cuccioli del Grand Prix Lattebusche, impegnati in tecnica classica sulle distanze di 1 e 2 chilometri. A seguire, finale regionale Ragazze-Allieve (3 – 4 km); finale regionale Ragazzi-Allievi (4-5 km); campionato regionale Giovani / Senior femminile (7,5 – 10 km); campionato regionale Giovani / Senior maschile  (10 – 15 km); campionato italiano assoluto Senior / Under 23 femminile (10 km); campionato regionale assoluto Senior / Under 23 maschile (15 km).

Fisi.org


08/02/2017
Dalla pagina valleseriana news - A Clusone la grande festa per Martina Bellini

          

Grande festa a Clusone nella serata del 7 febbraio per l’arrivo nella cittadina della campionessa Martina Bellini che sfoggiava al collo la recentissima medaglia d’argento conquistata nei mondiali junior negli Stati Uniti.

La 18enne Martina ha chiuso i mondiali junior di sci nordico negli Stati Uniti con la  medaglia d’argento conquistata nella staffetta con le compagne di squadra Anna Comarella, Francesca Franchi e Cristina Pittin (leggi l’articolo qui).

Calorosissima l’accoglienza della cittadinanza e degli amici dello Sci Club 13 dove Martina è cresciuta. Con un corteo la campionessa è stata accompagnata da Piazza Paradiso al Municipio al suono di campanacci e cori da stadio.

Parole di benemerito sono arrivate dallo Sci Club, dalla Fisi Bergamo rappresentata dal presidente Fausto Denti e dall’amministrazione comunale con il sindaco Paolo Olini.

Grande la commozione per la 18enne che ai mondiali ha dato il meglio di sé e che dedica la medaglia ai suoi nonni. 

- CONTINUA


06/02/2017
05.02.2017 I RISULTATI DELLA COPPA ITALIA SPORTFUL E RODE - SKI NORDIC FESTIVAL

 

        

Nella foto Valentina Maj seconda classificata nella gara di domenica

 Dalla pagina de L eco di Bergamo:

Nel maxi evento trentino si sono ben comportati tanti bergamaschi nelle varie discipline 

Maxi evento di sci nordico in Val di Fiemme, dove si sono dati appuntamento i migliori specialisti italiani delle diverse discipline che ne fanno parte: sci di fondo, salto speciale, combinata nordica e biathlon. Bergamosci presente solo negli sci stretti del fondo, le cui gare valevano per la Coppa Italia nelle quali i nostri hanno detto ancora una volta la loro ottenendo piazzamenti di prestigio. Il migliore è quello di Valentina Maj, che nella giornata conclusiva ha conquistato tra le Aspiranti la piazza d’onore nell’avvincente mass start in tecnica libera. La sedicenne dello Sci club Schilpario nulla ha potuto contro la fortissima veneta Alessia De Zolt Ponte che ha vinto per distacco, ma ha combattuto alla grande con la piemontese Chiara Becchis, battendola in volata e andando così a mettersi al collo uno sfavillante argento. Per lei anche il 7° posto nella divertente e innovativa gimkana cross skating del giorno precedente. Ma la folta pattuglia di bergamaschi, pur non vincendo altre medaglie, ha saputo conquistare lusinghieri piazzamenti. Sempre negli Aspiranti prestigioso il 4° posto di Angelo Buttironi (UBI Banca Goggi) nella mass start ottenuto a corollario del 9° nella gimkana. In classifica anche Pietro Magli del 13 Clusone 9° e 10°, con i compagni di squadra Davide Mazzocchi 15° e 12° e Matteo Visini 38° e 25°. Chiude nei 30 anche Scalvino Fabrizio Poli, due volte 26°. In campo femminile oltre alla Maj bene anche Virginia Palazzi del 13 Clusone 8ª e 11ª, Manila Tribbia (Valserina) 16ª e 37ª, mentre la giovanissima Giulia Cozzi dell’UBI Banca Goggi ha chiuso 43ª e 40ª. Juniores orobici ai piedi della top ten, con Nicola Castelli 16° e 11°. Alle sue spalle Luca Milesi (Roncobello) 19° e 15° e Federico Scanzi (Gromo) 22° e 18°. Senior chiamati allo straordinario con la sprint skating in cui il migliore dei nostri è stato il «solito» Fabio Pasini 8°, stesso piazzamento ottenuto nella mass start. Bene anche Adriano Giudici (Schilpario) 16° e 28°, Davide Bonacorsi del Gromo che ha chiuso 18° la staffetta, 12° la gimkana e 13° la mass start. Nei migliori 30 anche i tredicini Nicola Fornoni 20°, 15° e 13° e Paolo Visini 22° e 18°. Tra le fondiste ancora una buona prova per Laura Benzoni (13 Clusone), due volte 9ª. M. d. N. ©

 

In allegato le classifiche 

- Scarica l'allegato 1


05/02/2017
Circuito Provinciale Sci di Fondo - SCI NORDICO FINALMENTE SOTTO LA NEVE A RONCOBELLO

Prima hanno dovuto fare i conti con la neve che non ne sapeva di arrivare, poi, una volta sparatala con i cannoni ed aver preparato un bell’anello di 2000 metri, ci si è messa la pioggia a rompere le uova nel paniere agli uomini dello sci club Roncobello organizzatori dei Trofei “Valerio Milesi a.m.” e “Veterani sportivi Bergamaschi” validi come prova del circuito provinciale Fisi e della Coppa di Lombardia di sci nordico già rimandati in precedenza per lo scarso innevamento.

Ma la rinomata caparbietà dei bergamaschi ha avuto la meglio e, aspirata l’acqua che inondava la pista del Centro Fondo di Roncobello e grazie alla neve “vera” finalmente caduta con l’abbassamento delle temperature, si è riusciti a mandare in pista oltre 200 fondisti a giocarsi la vittoria nelle diverse categorie. 

A rendere ancora più speciale la giornata in Alta Val Brembana una fitta nevicata ha accompagnato la seconda parte della manifestazione dando finalmente la sensazione di essere entrati nell’inverno. 

Per i fondisti più giovani la gara prevedeva una gara a cronometro in tecnica classica che tra le piccolissime superbaby (nate nel 2009 e 2010) ha visto confermarsi Emma Fantoni dello sci club Ardesio come più veloce del gruppo seguita da Aurora Invernizzi (Valsassina). Terzo gradino del podio in coabitazione tra Lara Balduzzi dell’Ardesio e Ines Negroni del 13 Clusone giunte a pari merito.

Tra i maschietti il migliore è stato Mathias Tribbia del Valserina che ha preceduto Oscar Gianola del Valsassina e Danilo Milesi del Roncobello.

Nelle più grandicelle Baby si scambiano le posizioni rispetto ad una settimana fa a Clusone Irene Nicole (Ardesio) che questa volta precede Silvia Santus (13 Clusone) con Marisa Invernizzi (Valsassina) 3^. Rivincita anche in campo maschile con Gabriel Borlini (Gromo) che scala una posizione precedendo Filippo Santus (Ardesio) vincitore domenica scorsa. Chiude il podio Andrea Maj (Schilpario).

Sale di un gradino rispetto a Clusone Martina Bonacorsi (Gromo) vincitrice tra le Cucciole mentre alla piazza d’onore troviamo Gaia Alcaini (Valserina) con la tredicina Maria Savoldelli 3^.

Nei Cuccioli podio con gli stessi protagonisti di settimana scorsa ma rimescolati con Hermann Carrara (Valserina) vincitore su Davide Negroni (13 Clusone) e Stefano Pizio (Schilpario).

Passando alle categorie superiori cambia il format con una prova distance in passo pattinato. 

Nelle Ragazze podio fotocopia di quello di Clusone con Lucia Isonni (Schilpario) 1^, Cassandra Bonaldi (UBI Banca Goggi) 2^ e Giulia Negroni (13 Clusone) 3^.

Unica vittoria “straniera” in campo maschile con Aksel Artusi (Primaluna) che chiude davanti alla coppia scalvina composta da Daniele Pizio che precede il compagno dello Schilpario Nicolò Maj.

Si conferma miglior Allieva la gromese Denise Dedei. A farle compagnia sul podio Gaia Nicolidell’Ardesio e Angelica Selva (Valsassina).

Doppietta del 13 Clusone tra i maschi con Leonardo Capelli che torna alla vittoria precedendo l’amico-rivale Emanuele Bertocchi e lo schilpariese Simone Pizio.

Laura Tiraboschi (UBI Banca Goggi) primeggia nella categoria Giovani-Senior precedendo Paola Beri (Valsassina) e la compagna di squadra Alessia Valle. Claudia Milesi (Roncobello) 4^ è la migliore delle Aspiranti.

L’Aspirante Lorenzo Milesi (Roncobello) è il più veloce tra i Giovani-Senior lasciandosi alle spalle il compagno di club Ivan Milesi (miglior Giovane) e Carlo Bettinaglio (Valgandino) primo tra i Senior.

Tra i diciotto sci club presenti la vittoria va al 13 Clusone che precede di poco il Roncobello  e l’Ardesio. Più distanti per bergamosci stretti Schilpario 5°, Gromo 6°, UBI Banca Goggi 7°, Valserina 11°, San Pellegrino 13°, e Valgandino 14°.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO 

- Scarica l'allegato 1

                                     


05/02/2017
Dalla pagina di Skitime.it Argento oggi per Martina Bellini nella staffetta!

Fondo: argento mondiale per l'Italia nella staffetta femminile junior

Fantastica prestazione delle juniores azzurre sulle nevi statunitensi di Soldier Hollow.

Martina Bellini, Anna Comarella, Francesca Franchi e Cristina Pittin sono d'argento nella staffetta 4X3,3km alle spalle della formazione russa e davanti alle padrone di casa americane. Per la nazionale italiana arriva la prima medaglia nell'ultima giornata di gare in una competizione dove i nostri ragazzi si son ben comportati piazzando diversi atleti nelle posizioni di vertice in tutte le prove.


04/02/2017
MONDIALI JUNIOR DI FONDO - MARTINA BELLINI 11^ NELLA SKIATHLON

Ottima prestazione per Martina Bellini ai campionati del mondo juniores in corso di svolgimento a Park City negli U.S.A..

La 18enne di Clusone ha infatti ottenuto una prestigiosa 11^ piazza nella prova di skiathlon (5 km a tecnica classica più 5 skating) sfiorando la top ten per poco più di un secondo. 

Per la giovane portacolori dei Carabinieri, seconda azzurra al traguardo alle spalle di Anna Comarella giunta 4^, una grande soddisfazione dopo il mezzo passo falso della sprint in alternato di apertura dove era uscita ai quarti ed un netto miglioramento rispetto all’edizione rumena dell’anno scorso in cui nella 5 km in classico si era piazzata 38^.

La gara è stata vinta dalla norvegese Marte Maehlum Johansen sulla svedese Ebba Andersson e la padrona di casa, l’americana Katharine Ogden

Per la Bellini, terza più giovane al traguardo dopo la coetanea finlandese Eveliina Piippo e la francesina del 1999 Flora Dolci, si aprono ora le porte per la staffetta conclusiva in programma domani, prova che le ha sempre riservato in passato grandi soddisfazioni sia a livello italiano che europeo.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO


04/02/2017
04.02.2017 I RISULTATI DELLA COPPA ITALIA RODE E DELLA COPPA ITALIASPORTFUL

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


03/02/2017
Dalla pagina Coppaitalia.org - 3.02.2017 I RISULTATI DELLA SPRINT A LAGO DI TESERO - COPPA ITALIA SPORTFUL

Lo ski Nordic Festival parte dallo stadio di Lago di Tesero (TN) con una sprint in tecnica libera dedicata alla categoria senior. La prova valida come coppa Italia Sportful ha visto la vittoria del veneto  Sergio Rigoni (Fiamme Oro) e dalla valdostana Greta Laurent (Fiamme Gialle). Il veneto ha preceduto sul traguardo della finale l'ottimo giovane altoatesino Michael Hellweger (Sarnital) autore della miglior prestazione in qualifica, 3° Giacomo Gabrielli (Cs Esercito). La gara femminile e' stata vinta dalla valdostana Greta

Domani saranno presenti tutte le discipline dello sci nordico. Il programma prevede una prova sprint di biathlon a partire dalle ore 9. Alle 13:30 sono previste le qualifiche per Cross Country Cross e a seguire le finali. A Predazzo a partire dalle ore 14:30 sarà di scena il salto speciale. 

Nella classifica provvisoria di Coppa Italia Sergio Rigoni e Sara Pellegrini rimangono saldamente al comando delle categorie assolute. Per quanto riguarda la Under 23 Monica Tomasini e Paolo Ventura conservano la leadership. Tra i civili i leader rimangono Florian Cappello (Asv Prad) e Francesca Corbellari (Sc Bosco). 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

 


02/02/2017
SCI NORDICO – APPUNTAMENTO DOMENICA A RONCOBELLO

Il freddo prima, che ha permesso di sparare la neve programmata e la spolverata dei giorni scorsi  hanno permesso allo sci club Roncobello di programmare per domenica il recupero dei Trofei “Valerio Milesi” validi come prova del circuito provinciale Fisi di sci nordico e “Veterani sportivi Bg” valevole come prima prova della Coppa di Lombardia circuito provinciale Fisi di sci nordico non disputati in precedenza per lo scarso innevamento.

Due i format previsti per i circa 200 concorrenti attesi sull’anello del paese brembano, una gara a cronometro in tecnica classica per le categorie Baby sprint, Baby e Cuccioli, mentre quelle dei più grandi si confronteranno in una prova distance in passo pattinato.

La prima partenza alle 9,30, mentre le premiazioni avverranno sul campo di gara alle 14,30.

In allegato il programma

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO 

- Scarica l'allegato 1


31/01/2017
Azzurrini fuori nei quarti di finale della sprint nei Mondiali juniores di Soldier Hollow

Jr_world_2017_FIS_logo_rgb_lg

 

Fuori nei quarti di finale le quattro azzurre che hanno preso parte alla sprint a tecnica classica valevole per i mondiali juniores di sci di fondo che si sono aperti a Soldier Hollow (USA). Si tratta di Anna Comarella, Martina Bellini(nella foto sotto), Cristina Pittin e Veronika Broll. La medaglia d'oro e' andata alla russa Polina Nekrasova che ha preceduto le tedesche Fraebel e Rydzek, fuori dal podio la finlandese Korva, la norvegese Myhrvold è la svedese Ribom. 

In campo maschile il successo è andato al tedesco Janosch Brugger sui norvegesi Petter Stakston e Herman Mart Meyer. Un solo azzurro si è spinto oltre le qualificazioni, si tratta di Simone Daprà che è uscito nei quarti di finale. Out nella fase preliminare Mattia Armellini, Stefano Dellagiacoma e Jen Luc Perron.

Fonte fisi.org

- Scarica l'allegato 1

 


29/01/2017
Circuito Provinciale di Sci di Fondo - Trofeo Città di Clusone

Si è svolto oggi sulla pista “La Spessa” il Trofeo Città di Clusone, incorniciato da una splendida giornata di sole, neve perfetta e un gran numero di partecipanti. Gli atleti hanno potuto ristorarsi in un ricco buffet a bordo pista grazie ai numerosi volontari che come sempre hanno preparato dei buonissimi dolci, sempre al buffet era possibile contribuire alla raccolta fondi per il “Progetto Einar"  giovane sfortunato atleta della ValSerina. Alla gara erano presenti anche i genitori di Danilo Fornoni, scomparso prematuramente lo scorso anno, ed in suo ricordo hanno istituito un meraviglioso “Premio Sorriso” destinato agli atleti ultimi classificati della stessa età di Danilo.

La gara è partita dalle categorie dei più piccoli, i Super Baby, che hanno corso una gimkana elettrizzante divertendosi nelle varie peripezie da superare prima di arrivare al traguardo. 

Per le bambine al primo posto troviamo Fantoni Emma dello sci club Ardesio, seguita da Negroni Ines dello sci club 13 Clusone e Balduzzi Lara dello sci club Ardesio; nei maschietti al primo posto è arrivato Pedrocchi Matteo porta colori dello Schilpario,  secondo Bonaccorsi Massimo dello sci club Gromo, infine terzo Tribbia Mathias

A seguire anche la categoria dei Baby ha corso la splendida gimkana, per la categoria femminile il podio è stato conquistato da Santus Silvana del 13 Clusone, seguita da Nicoli Irene dello sci club Ardesio mentre terza è arrivata Belotti Sara del Roncobello; per la categoria maschile sul gradino più alto troviamo MarinoniMattia del 13 Clusone, al secondo posto Santus Filippo dello sci club Ardesio e al terzo posto Borlini Gabriel del Gromo.

Infine l’ultima categoria in gara per la gimkana era quella dei Cuccioli U12, dove  in campo femminile abbiamo visto imporsi Savoldelli Maria dello sci club 13 Clusone, seguita da BonacorsiMartina dello sci club Gromo, mentre al terzo posto si è piazzata Bertocchi Grazia sempre del 13 Clusone; in ambito maschile il primo è stato Pizio Stefano dello sci club Schilpario, secondo Carrara Herman del Valeserina e terzo Negroni Davide del 13 Clusone

Terminate le categorie dei più piccoli è cambiata anche la specialità: siamo passati alla Mass Start in Tecnica Classica, l’avvincente gara in cui i partecipanti si sfidano partendo tutti insieme e se la giocano fino in fondo a sulla linea del traguardo. 

In campo femminile, per la categoria Ragazzi U14 al primo posto Isonni Lucia dello sci club Schilpario, seguita da BonaldiCassandra dello sci club UBI Banca Goggi mentre al terzo posto Negroni Giulia del 13 Clusone; in campo maschile la vittoria è andata a May Nicolò seguito dal suo compagno di squadra Pizio Daniele, entrambi dello sci club Schilpario, è giunto invece terzo Begnamini Marco del 13 Clusone

Passano agli Allievi U16 Dedei Denise dello sci club Gromo ha primeggiato su Cozzi Giulia e su Campana Iris, entrambe dello sci club UBI Banca Goggi; tra i maschi primo Bertocchi Emanuele del 13 CLusone, secondo Bettinaglio Daniele dello sci club Gromo e terzo Zandomeneghi Matteo dello sci club Schipalrio.

Chiudiamo con una serrata competizione nella categoria Giovani Senior sia in campo femminile che in campo maschile: Vince MajValentina dello sci club Schilpario, su una sfortunata Palazzi Virginia (13 Clusone) che, nonostante la racchetta rotta, è riuscita a piazzarsi seconda davanti a Milesi Claudia dello sci club Roncobello; in campo maschile, stacca i suoi avversarsi arrivando primo Fornoni Nicola del 13 clusone che si aggiudica la classifica generale, citiamo anche Buttironi Angelo dell’UBI Banca Goggi primo fra gli Aspiranti e Milesi Luca dello sci club Roncobello primo degli Junior.

Il “Premio sorriso” in memoria di Danilo Fornoni se lo sono aggiudicato Milesi Claudia e Luca Curti.

Prossimo appuntamento domenica 5 febbraio a Roncobello con il recupero della gara rinviata il 3 gennaio per mancanza neve.

In allegato le classifiche 

 Fisi Colmitato di Bergamo

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

                                                   


29/01/2017

Jr_world_2017_FIS_logo_rgb_lg

- Programma


28/01/2017
Circuito Provinciale Sci di Fondo

- Scarica l'allegato 1


25/01/2017
SCI NORDICO - MARTINA BELLINI CONVOCATA AI MONDIALI JUNIOR

La notizia era nell’aria ma ora c’è l’ufficialità: Martina Bellini farà parte del contingente azzurro ai Mondiali Juniores di sci nordico che si svolgeranno a Park City negli Stati Uniti dal 30 gennaio al 5 febbraio.

La Bellini, 18enne di Clusone in forza al Centro Sportivo Carabinieri ma cresciuta sciisticamente tra le fila dello sci club 13 Clusone, prenderà parte alle gare dedicate agli Under 20.


24/01/2017
Circuito Provinciale Sci Di Fondo - Comunicato

Segnaliamo che le gare previste a Valbondione il 5 febbraio con organizzazione dello Sci Club Leffe sono state annullate per mancanza di neve.

Verranno invece recuperate sempre il 5 febbraio le gare inizialmente previste il 3 gennaio a Roncobello con organizzazione dello Sci Club Roncobello 

Fisi Comitato di Bergamo 


22/01/2017
BERGAMO SKI TOUR 2017

Gran finale a Gromo (BG) per la prima edizione del Bergamo Ski Tour valevole per la Coppa Italia Sportful e Rode. Un plauso va agli organizzatori per il grande impegno profuso nel preparare al meglio i percorsi di gara. Lo sci club Gromo, in collaborazione con lo sci club 13 Clusone e lo sci club Schilpario si sono dimostrati un connubio vincente.

GIOVANI COPPA ITALIA RODE A GROMO BG 
Nella terza giornata si è corsa un prova ad inseguimento con partenze ad handicap in tecnica di pattinaggio. Si è tenuto conto dei distacchi accumulati nelle due giornate precedenti e dei bonus della prova sprint. La prova era valida per la Coppa Italia Sportful per la categoria senior e Rode per le categorie giovanili.
Nella categoria Under 18 femminile grande successo della valdostana Noemi Glarey che dopo aver vinto a Schilpario e a Clusone capitalizza il vantaggio accumulato tagliando per prima il traguardo con il tempo totale di 46.19.8, 2a la sua compagna di squadra Emilie Jeantet distanziata di 17”3 e 3a Nicole Monsorno (Trentino) a 1.16.1 che ha la meglio nel finale su Alessia De Zolt Ponte leader della categoria Under 18 femminile.
Anna Comarella (Veneto) non ha avuto rivali tra le Under 20 e dopo aver vinto anche lei le due prove precedenti non ha concesso nulla alle avversarie ed ha chiuso nel tempo totale di 43.16.5, 2a Cristina Pittin (Friuli V. G.) a 1.48.4 e 3a Francesca Franchi (Trentino) a 2:07.8.
Negli Under 18 maschile gara senza storia dettata dallo strapotere di Luca del Fabbro (Friuli V. G.) che ha chiuso nel tempo totale di 51:38.3, 2° distanziato di 33.2 Stefano Dellagiacoma (Trentino) grande protagonista della prova sprint di Clusone e 3° Davide Facchini (Trentino) a 1:04.8.
Negli Under 20 è stato Simone Daprà (Trentino) che dopo due secondi posti nelle prime due giornate ha amministrato il vantaggio iniziale ed ha concluso nel tempo totale di 52:27.7, al 2° posto distanziato di 28:2 Mattia Armellini (Alpi Centrali) vincitore nella prova sprint di Clusone e 3° Lorenzo Romano (Alpi Occidentali) a 31:7.
Nella classifica provvisoria di Coppa Italia Rode non vi sono cambiamenti e rimangono leader Alessia De Zolt Ponte (Under 18 f), Luca Del Fabbro (Under 18 m), Anna Comarella (Under 20 m) e Simone Daprà (Under 20 m).
Il prossimo appuntamento è per il Nordik Ski Festival che si svolgerà fra 2 settimane in Val di Fiemme dove oltre lo sci di fondo ci sarà il biathlon, salto e combinata nordica.

SENIOR COPPA ITALIA SPORTFUL A GROMO
Un Giorgio di Centa incontenibile fa sua la prova ad inseguimento a Gromo, ultima tappa della prima edizione del Bergamo Ski Tour. Organizzazione affidata allo sci club Gromo in collaborazione con lo sci club Schilpario e Sci club 13 Clusone. Giorgio di Centa classe 1972 atleta del Centro Sportivo Carabinieri ha dichiarato "Venire nel bergamasco è sempre un grande piacere. Questa provincia ha dato tanto allo sci di fondo ed è sempre un bello gareggiare in questi percorsi dove lo sci di fondo ha una grande tradizione. Sto bene, continuo a divertirmi e vincere è sempre un piacere." Il carabiniere di Paluzza ha prima raggiunto Sergio Rigoni (Fiamme Oro) e poi ha attaccato in salita sapendo che allo sprint forse avrebbe potuto perdere il confronto con il poliziotto di Asiago. Al traguardo Giorgio di Centa ha vinto nel tempo totale di 1:02.17.4, 2° Sergio Rigoni a 33.3 e 3° Fabio Pasini (Cs Esercito) a 57.8 che ha bruciato nel finale Mirco Bertolina (Cs Carabinieri). Tra le senior femmine la vittoria è andata a Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) che prima è stata raggiunta da una vivace Sara Pellegrini per poi distanziarla sul rettilineo finale. Scardoni chiude nel tempo totale di 50.29.2, 2a Sara Pellegrini (Fiamme Oro) a 1.7 e 3a Debora Roncari (Cs Carabinieri) a 1.02.7

 

In allegato le classifiche di oggi

- Scarica l'allegato 1

                       


21/01/2017
BERGAMO SKI TOUR 2017 2^ giornata

Seconda giornata spettacolare oggi a Clusone per il Bergamo Ski Tour che sulla pista della Spessa proponeva un’avvincente prova sprint in tecnica classica molto apprezzata dal numeroso pubblico giunto a bordo pista per tifare i propri beniamini.

In palio anche oggi il titolo italiano Aspiranti e Juniores di specialità, mentre i Senior erano a caccia di punti per la Coppa Italia.

Pista della Spessa tirata a lucido, con un anello di 1300 metri perfettamente innevato grazie all’ausilio di 2 cannoni che in 10 notti hanno prodotto ben 4000 metri cubi di neve stesi poi sul percorso da una trentina di volontari che hanno svolto un ottimo lavoro.

Prime a prendere il via le Aspiranti con i gradini più alti del podio fotocopia del giorno precedente con Noemi Glarey che fa il bis d’oro davanti a Emilie Jeant. Terzo gradino per Nicole Monsorno che precede la migliore delle bergamasche, Manila Tribbia dello Sc Valserina. Tra le venti anche Valentina Maj dello Schilpario 15^ e Virginia Palazzi del 13 Clusone 17^. Prova imperiale tra i maschi per Stefano Della Giacoma che si aggiudica il titolo davanti a Luca Del Fabbro e Davide Graz per un podio tutto targato Fiamme Gialle. In chiave bergamasca da segnalare l’8° posto di Angelo Buttironi dell’UBI Banca Goggi ed il 13° di Lorenzo Milesi del Roncobello. Per le Juniores l’Inno di Mameli è suonato per Anna Comarella che bissa l’oro di Schilpario. Alle sue spalle Crisitna Pittin e Francesca Franchi che si invertono le medaglie rispetto al giorno precedente. Ai piedi del podio resta, un po’ amareggiata per non aver sfruttato “l’effetto casa” Martina Bellini, la Carabiniera di Clusone. In campo maschile il valtellinese Mattia Armellini con un colpo di reni alla Bolt “è la mia specialità” il suo commento a caldo, brucia sul filo di lana Simone Da Pra, mentre il bronzo va al collo dell’atleta di casa Nicola Castelli che porta così la prima medaglia a Bergamosci.

Nella prova Senior valida per la Coppa Italia, in campo femminile si impone Francesca Baudin su Lucia Scardoni e Greta Laurent, mentre dai maschi arriva la seconda medaglia per i colori orobici, l’argento di Fabio Pasini che chiude alle spalle di Sergio Rigoni e davanti a Florian Cappello. Per i colori del Comitato di Bergamo superano le qualifiche Adriano Giudici alla fine 14°, Davide Bonacorsi 20°, Paolo Visini 21°, Nicola Fornoni 24°, Luca Lanfranchi 27° e Carlo Bettinaglio 29°.

Domani chiusura del Tour agli Spiazzi di Gromo con l’avvincente prova ad inseguimento in alternato al termine della quale verranno decretati i vincitori del Bergamo Ski Tour 2017.

In allegato le classifiche dei Campionati Italiani Giovani

Le classifiche complete sono alla pagina risultati

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3

- Scarica l'allegato 4


20/01/2017
PARTE ALLA GRANDE IL BERGAMO SKI TOUR

Inizio scoppiettante oggi per il Bergamo Ski Tour, il minicircuito che in tre giorncollegherà in una sorta di fil rouge agonistico le tre piste più significative del fondismo orobico: gli Abeti di Schilpario, la Spessa a Clusone e gli Spiazzi di Gromo. Presenti (a parte i big impegnati in coppa del mondo) i migliori fondisti dello Stivale alla caccia, oltre della vittoria finale del Tour, anche del titolo tricolore (i giovani) e di punti per la coppa Italia Sportfull (i Senior).

Tra le aspiranti vince la valdostana Noemi Glarey sulla compagna di regione Emilie Jeantet. Terza la veneta Alessia De Zolt Ponte. Ottima la top ten di Valentina Maj dello  Schilpario 9^, con Manila Tribbia del Valserina che chiude 13^ Virginia Palazzi del 13 Clusone 15^. 

In campo maschile doppietta dei friulani Luca Del Fabbro che precede Davide Granz. Bronzo per il trentino Stefano Della Giacoma. Per i nostri Angelo Buttironi (UBI Goggi) è 16°, mentre i trediciniPietro Magli e Davide Mazzocchi sono 19° e 20°.

Campionessa juniores è la veneta Anna Commarella. Argento per la trentina Francesca Franchi e bronzo alla friulana Cristina PittinSesta Martina Bellini. Tra i maschi il titolo va a Lorenzo Romano dell’Esercito seguito dal finanziere Simone Daprà e dal valdostano Jean Luc Perron. Nicola Castelli 19° il migliore di Bergamosci.

Nella gara Senior ennesimo colpo di coda dell’inossidabile Giorgio Di Centa che ha preceduto di oltre 17 secondi Sergio Rigoni e di 28 Paolo Fanton. Soddisfacente il 6° posto di Fabio Pasini ed il 10° di Nicola Fornoni con il padrone di casa Adriano Giudici 20°. Per le quote rosa successo di Sara Pellegrini su Lucia Scardoni e Ilenia Defrancesco con la nostra Laura Benzoni 12^.

Il Tour prosegue oggi a La Spessa di Clusone. In programma la sprint in tecnica classica valida per i titoli italiani giovanili di specialità. Gran finale domani a Gromo sulla pista Spiazzi con la prova ad inseguimento in alternato al termine della quale verranno decretati i vincitori del Bergamo Ski Tour 2017.

In allegato le classifiche

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO

- Scarica l'allegato 1

                                                                                                 


19/01/2017
Bergamo Ski Tour - Ultimi Aggiornamenti

- Scarica l'allegato 1


17/01/2017

         Risultati immagini per bergamo ski tour 2017

SCHILPARIO 20 GENNAIO -  CLUSONE 21 GENNAIO - SPIAZZI DI GROMO 22 GENNAIO

 

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * 

 

      RADIO UFFICIALE     

IN COLLABORAZIONE CON 

- COPPAITALIA .org

- Scarica l'allegato 1


15/01/2017
Circuito Provinciale Sci di Fondo - Clusone sulla pista La Spessa tanti atleti e tanto pubblico alla prima gara di circuito.

Grande successo a Clusone dove sulla pista della Spessa è andata in pista la prima prova del circuito provinciale Fisi di sci nordico, il Trofeo Vittorino Tonoli organizzato dallo sci club Gromo

In programma una prova individuale in tecnica classica.

Ecco i vincitori di giornata:

Super Baby F: Emma Fantoni  (Ardesio)

Super Baby M: Massiomo Bonacorsi (Gromo)

Baby F: Silvia Santus (13 Clusone)

Baby M: Mattia Marinoni (13 Clusone)

Cuccioli F: Martina Bonacorsi (Gromo)

Cuccioli M: Davide Negroni (13 Clusone)

Ragazzi F: Lucia Isonni (Schilpario)

Ragazzi F: Nicolò Maj (Schilpario)

Allievi F: Giulia Cozzi (UBI Banca Goggi)

Allievi M: Daniele Bettinaglio (Gromo)

Giovani/Senior F: Martina Bellini (Carabinieri)

Giovani M: Nicola Castelli (Esercito)

Senior M: Nicola Fornoni (13 Clusone)

Podio società: 1 13 Clusone, 2 Gromo, 3 Schilpario

In allegato le classifiche complete

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

   


10/01/2017
Circuito Provinciale Sci Nordico Comunicato

Si avvisa che causa lo scarso innevamento la gara in programma Domenica 15 Gennaio agli Spiazzi di Gromo verrà spostata a Clusone .

In allegato la locandina con i dettagli

FISI Comitato di Bergamo 

- Scarica l'allegato 1


08/01/2017
OPA CUP PLANICA

In allegato i risultati dei nostri atleti impegnati in Slovenia 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3


08/01/2017
SCI DI FONDO - CAMPIONATI REGIONALI VALDIDENTRO

Seconda ed ultima giornata di competizioni a Isolaccia sulla pista Viola per i campionati regionale di sci nordico che hanno assegnato il titolo regionale del Comitato FISI Alpi Centrali. Nella prova individuale per la categoria giovani e senior maschile prima posizione per il valtellinese Michele Gasperi. Alle sue spalle il bergamasco di Gromo Davide Bonaccorsi e terza posizione per il forestale Claudio Muller. Quarto e quinto posto per due atleti ossolani “griffati” sci club Valle Antigorio: Michele Matli, quarto e Stefano Venturato, quinto. Nella prova femminile prima posizione per la bergamasca dello sci clu Schilpario Valentina Maj. Secondo posto per la valtellinese Francesca Majori e terza posizione per Manilia Tribbia dello sci Valseriana. Nella top ten entrano anche la bergamasca dello sci club 13 Clusone Laura Benzoni e la livignasca Consuelo Confortola.

Nella prova rosa della categoria Allievi prima posizione per la vigezzina Lara Centamori che si è messa alle spalle le valtellinesi Francesca Cola, seconda e Sara Armellini. Nella top five entrano a che Anna Rossi che difende i colori dello sci club Primaluna e Denise Dedei dello sci club Gromo che termina al quinto posto. In campo maschile prima posizione per il livignasco Nicolò Cusini. Secondo posto per il bergamasco dello sci club Gromo Mirco Bonaccorsi e terza posizione per il vigezzino Enrico Galbiati. Quarto posto e quinto posto per due atleti che difendono i colori dello sci club Valmalenco: Lorenzo Moizi, quarto e Leone Bertocelli che termina al quinto posto.

Scendendo di categoria la prova delle under 14 femminile a visto primeggiare la bergamasca di Schilpario Lucia Isonni. Seconda Arianna brancalli dello sci club Valmalenco e terzo posto per Elena Rosssi dello sci club Primaluna. Quarta piazza per la bergamasca dello sci club UBI Banca Goggi Cassandra Bonaldi e quinto posto per Giorgia Pedini dello sci club Primaluna. In campo maschile altro successo “griffato” sci club Schilpario: Antonio Maj si aggiudica, infatti, il titolo regionale in questa disciplina. Alle sue spalle, secondo, Kevin Albareda dello sci club Valmalenco. Chiude il podio Daniele Pizio anche lui alfiere dello sci club Schilpario. Chiudono la top five di questa prova regionale: Davide Compagnoni dello sci club Alta Valtellina, quarto e Federico Bergamini dello sci club Primaluna.

Fonte Fisi Alpi Centrali

In allegato le classifiche del secondo giorno di gare

- Scarica l'allegato 1

                                                         


07/01/2017
Sci Di Fondo - Campionati Regionali Valdidentro

Il vento odierno e le basse temperature hanno contribuito a rendere l’appuntamento di Isolaccia ancora più affascinante. Quest’oggi sulla pista Viola della Valdidentro si sono svolti i campionati regionali sprint del Comitato FISI Alpi Centrali ed organizzati dallo sci club Alta Valtellina al cui via si sono presentati ben 210 atleti.

Nella prova junior e senior maschile si è imposto Luca Agoni che si è messo alle sue spalle Davide Bonaccorsi e Federico Bruno. Nella top five di questa competizione entrano anche Matteo Andreola e Matteo Baruffadi.

Nella prova riservata alla categoria under 16 femminile prima posizione e titolo di campionessa regionale per Sara Armellini che ha messo dietro Anna Rossi e Francesca Cola. Quarta posizione per Cecilia Colturi e quinto posto per Giulia Cozzi. Nella prova maschile a salire sul gradino più alto del podio è stato Andrea Gaglia. Secondo posto per Leonardo Capelli e terza posizione per Enrico Galbiati. Entrano nella top five anche Daniele Battinaglio, quarto, e Simone Matli, quinto.

Scendendo di categoria, la prova under 14 femminile ha visto primeggiare Cassandra Bonaldi davanti a Chiara Montagne ed a Sara Santus. Quarta posizione per Lucia Isonni e quinto posto per Marianna Bradanini. In campo maschile conquista questo primo titolo regionale Manuel Togni che si è messo alle spalle Kevin Albareda e Antonio Maj. Nella top five entrano anche Gioele Gaglia e Giacomo Ponti.

Passando alla prova femminile giovani si impone Manila Tribbia che si è messa alle sue spalle Valentina Maj, seconda e Laura Colombo che sale sul terzo gradino del podio. Nella top five di questa competizione regionale, organizzata dallo sci club Alta Valtellina, anche Francesca Majori, quarta e Consuelo Confortola che è giunta quinta.

Nella prova under 18 maschile si laurea nuovo campione regionale Davide Comensoli. Sale sul secondo gradino del podio Michele Gasperi. Terza piazza per Pietro Maglio. Francesco Manzoni termina quarto mentre Lorenzo Milesi centra la quinta piazza.

Domani sempre ad Isolaccia sempre sulla pista Viola spazio alla prova individuale per l’assegnazione del titolo regionale di specialità.

Fonte Fisi Alpi Centrali

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3

- Scarica l'allegato 4


06/01/2017
Serata a Clusone con la presentazione del Bergamo Ski Tour 2017 e non solo...

                                             


03/01/2017
OPA CUP A PLANICA – CONVOCATI TRE BERGAMASCHI

Risultati immagini per opa cup planica

Classico appuntamento per il fondismo giovanile europeo nel prossimo fine settimana sulle nevi slovene di Planica dove si disputerà una tre giorni di Opa Cup che avranno valenza doppia visto che saranno valide anche come qualifiche per le selezioni dei prossimi mondiali juniores.

La kermesse slovena prenderà il via venerdì con la sprint, mentre il giorno seguente il programma prevede la prova individuale. Conclusione domenica con la skiatlon.

Per i colori lombardi coach Pasini ha convocato sei atleti della formazione del Comitato FISI Alpi Centrali tra i quali spiccano i nomi dei bergamaschi Luca Milesi, Nicola Castelli e Nicola Fornoni.

Per tutti gli altri atleti di Bergamosci stretti invece il prossimo appuntamento è per sabato e domenica a Isolaccia Valdidentro per l’assegnazione del titolo regionale sprint ed individuale in tecnica classica.

 


30/12/2016
Circuito Provinciale Sci di Fondo - Comunicato

Lo Sci Club Roncobello comunica l'annullamento della propria gara in programma il 3 gennaio per insufficienza di neve .

Fisi Comitato Provinciale di Bergamo 


28/12/2016
Pellegrino e Baudin campioni italiani nella sprint di Prà del Moro

 

Dalla pagina fisi.org
Sul percorso di Prà del Moro che sorge ai piedi della Torre del Campanon del castello di Alboino di Feltre, Federico Pellegrino (Fiamme Oro) si è riscattato dopo la squalifica di Fiera di Primiero nella team sprint e non si è fatto scappare l’occasione di agguantare il suo terzo titolo italiano individuale consecutivo.

La prova sprint in tecnica di pattinaggio ha visto fin dalle qualifiche il poliziotto di Nus dettare legge. Pellegrino ha fermato il cronometro con il tempo di 3’02”63, dietro di lui Dietmar Noeckler (Fiamme Oro) staccato di 5”92 e Simone Urbani (Forestale) a 6”51. In campo femminile la migliore in qualifica è stata Gaia Vuerich (Carabinieri) con il tempo di 3’33”06, 2a Francesca Baudin (Fiamme Gialle) a 1”36 e 3a Greta Laurent (Fiamme Gialle) a 1”58.

Nella finale Federico Pellegrino ha guidato dal primo metro fino al traguardo ed è stato seguito da Dietmar Noeckler, terzo posto per Maicol Rastelli. La finale femminile ha visto la caduta di Giulia Stuerz mentre guidava il gruppo a 500 metri dal traguardo, ne ha approfittato Francesca Baudin che ha preso la testa della corsa e l’ha mantenuta fino al traguardo davanti a Gaia Vuerich (Carabinieri) e Debora Roncari (Carabinieri).

Organizzazione impeccabile dello Sci Nordico Sportful in collaborazione con Enal Sport Villaga che ha predisposto il percorso di gara al meglio nonostante l’anomala temperatura e il vento che hanno condizionato il percorso, grazie all’infaticabile lavoro dei volontari tutto è stato predisposto al meglio.

Classifica maschile Sprint:
1 Federico PELLEGRINO (FIAMME ORO)
2 Dietmar NOECKLER (FIAMME ORO)
3 Maicol RASTELLI (CS ESERCITO)

Classifica femminile Sprint:
1 Francesca BAUDIN (FIAMME GIALLE)
2 Gaia VUERICH (CARABINIERI)
3 Debora RONCARI (CARABINIERI)

Classifica maschile Sprint Under 23:
1 Giacomo GABRIELLI (CS ESERCITO)
2 Tommaso DELLAGIACOMA (FIAMME ORO)
3 Daniele SERRA (CS ESERCITO)

Classifica femminile Sprint under 23:
1 Alice CANCLINI (CS ESERCITO) 
2 Caterina GANZ (GIAMME GIALLE)
3 Erica ANTONIOL (FIAMME ORO)
In allegato le classifiche

 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


26/12/2016
Sci di Fondo: Pasini-Rastelli Oro nella Team Sprint

Foto  skitime.it

Nella team sprint a tecnica libera dei Campionati Italiani di Fiera di Primiero Fabio Pasini e Maicol Rastelli del Centro Sportivo Esercito salgono sul gradino piu alto del podio precedendo Nizzi/Gabrielli e Zelger/Tanel sempre del Centro Sportivo Esercito. Occore però segnalare che Federico Pellegrino e Dietmar Noeckler,  sono rimasti vittima di una caduta durante un cambio non sono poi riusciti ad effettuarlo nella zona a loro riservata, e sono stati  squalificati a termine di regolamento dalla giuria.

In campo femminile il titolo è andato a Gaia Vuerich e Debora Roncari del Centro Sportivo Carabinieri, seguite dalla finanziere Greta Laurent e Lucia Scardoni, terza piazza per Pellegrini/Antoniol della Fiamme Oro. Domani è in programma a Prà di Moro l'assegnazione del titolo nella sprint individuale. 

 

In in allegato L 'articolo su L 'eco di Bergamo 

- Scarica l'allegato 1


23/12/2016
Seconda giornata di gare a Cogne

Seconda giornata di gare sui Prati di Sant’Orso a Cogne (Ao) per un’avvincente prova ad inseguimento per le categorie giovani. Nella categoria under 18 femminile, Alessia De Zolt Ponte (Veneto) che partiva con un margine di 7” su Rebecca Bergagnin (Trentino) ha incrementato il suo vantaggio ed ha concluso i 7,5 km con un vantaggio di 29”08, 3a Laura Colombo (Alpi Centrali) a 43”36. Negli Under 18 maschile grande prova di Luca Del Fabbro che conferma un grande stato di forma e dopo gli ottimi risultati in Opa Cup si conferma leader indiscusso nella categoria Under 18. All’arrivo al 2° posto a 29”47 giungeva Stefano Dellagiacoma (Trentino) che aveva la meglio in volata su Davide Facchini (Trentino).

Nella prova junior femminile gara in solitaria per Anna Comarella (Veneto) che ha concluso con un vantaggio di 51”47 su Martina Bellini (Alpi Centrali) che ha brillantemente controllato la friulano Cristina Pittin a 59”34 dalla testa. Nell'under 20 maschile gara in solitaria per Simone Daprà (Trentino) che riusciva ad amministrare il margine accumulato nella prova in classico, 32” da recuperare non erano pochi e l’atleta trentino è riuscito ad incrementare ulteriormente sugli inseguitori. Ottima prova per Lorenzo Romano (Alpi Occidentali) che sale per la prima volta sul podio. L’atleta della Valle Stura è riuscito a metà del secondo giro a scrollarsi di dosso gli avversari ed è giunto in solitaria a 43”32 dal vincitore, 3° Martin Coradazzi (Friuli V.G.) a 56”96.

I senior si sono confrontati in una prova individuale in skating, 15 km per la categoria maschile e 10 km per la femminile. Il più veloce è stato l’asiaghese Sergio Rigoni (Fiamme Oro) che ha chiuso con il tempo di 35:49.40 bruciando di soltanto 30 centesimi di secondo la vittoria a Mirco Bertolina (Forestale), 3° Claudio Muller (Forestale) a 31”00. 

Tra i nostri atleti in gara oltre al secondo posto della fortissima Martina Bellini segnaliamo anche i miglior piazzati nelle varie categorie:

l' 8° posto di Luca Milesi e il 13° di Luca Agoni negli Junior

il 5° posto di Valentina Maj, l'8° di Virginia Palazzi, il 17° di Manila Tribbia e il 13° di Angelo Buttironi negli Aspiranti.

il 12° posto di Sergio Bonaldi e il 13° di Nicola Fornoni nei Senior.

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


22/12/2016
Coppa Italia Giovani, i risultati della prima giornata di gare a Cogne - Molto bene gli atleti bergamaschi in gara -

Dalla piccola Valle d’Aosta è partita ufficialmente la stagione italiana anche per le categorie giovanili e dopo le prime prove Fis le squadre dei Comitati Regionali si sono dati appuntamento a Cogne.

Organizzazione impeccabile affidata allo Ski Club Gran Paradiso che ha predisposto al meglio i percorsi di gara dopo che ad inizio settimana la perturbazione nel nord-ovest aveva imbiancato i vari campi di gara rendendo finalmente il paesaggio invernale.

Nella prima giornata di gare nei “Prati di Sant’Orso” si è disputata una prova individuale in tecnica classica 5 km per le Under 18 e Under 20 al femminile e 10 km per gli Under 18 e Under 20 al maschile. La categoria senior ha corso su una distanza di 10 km per l’assoluta femminile e 15 km per l’assoluta maschile.

Come da pronostico le vittorie sono andate ad Alessia De Zolt (Veneto) tra le under 18 femminili, Luca De Fabbro (Friuli V. G.) tra gli under 18 maschili, Anna Comarella (Veneto) Under 20 femminile e Simone Daprà (Trentino) Under 20 maschile.

Alessia De Zolt ha impiegato 16:28.60 a percorrere i 5 km distanziando di 7”/60 Rebecca Bergagnin (Friuli V. F.) e 3a Laura Colombo (Alpi Centrali) a 20”/20.

4a Valentina Maj, 10a Manila Tribbia, 15a Virginia Palazzi

Tra gli Under 18 maschili Luca Del Fabbro (Friuli V. G.) ha confermato il suo ottimo stato di forma andando a vincere nel tempo di 27:37.80 realizzando anche il miglior tempo di giornata sui 10 km, 2° Davide Facchini (Trentino) a 25”/70 e 3° Stefano Dellagiacoma (Trentino) a 31”/70.

11° Angelo Buttironi

Nelle Under 20 al femminile ennesima conferma di Anna Comarella da quest’anno arruolata nel Gruppo Sportivo Fiamme Oro, la cortinese ha vinto con il tempo di 15:15.30 , 2a Martina Bellini (Alpi Centrali) a 41”/10 e 3a Cristina Pittin (Friuli V. G.) a 47”/40.

Simone Daprà (Trentino) ha confermato il suo stato di forma messo in mostra nelle prime prove di Opa Cup ed vinto con il tempo di 27:52.50, distanziato di 32”/50 Luca Milesi (Alpi Centrali), 3° Mattia Armellini (Alpi Centrali) a 44”/20.

Terzo appuntamento per la Coppa Italia Sportful riservata alla categoria senior. Sebastiano Pellegrin (Fiamme Oro) classe 1994, ha vinto sulla distanza dei 15 km con il tempo di 40:46.00 , 2° Stefano Gardener (Forestale) a 20”/10 e 3° Paolo Ventura (Cs Esercito) a 28”/40 ottimo risultato raggiunto in questo suo primo anno senior.

Nella categoria assoluta femminile bella prova di Sara Pellegrini (Fiamme Oro) che ha vinto con il tempo di 31:19.70, 2a Monica Tomasini (Forestale) a18”/40 e 3° Ilenia Defrancesco (Cs Esercito) a 44”/00.

Stefano Gardener e Sara Pellegrini conquistano il pettorale di leader della categoria assoluta, Sebastiano Pellegrin si riconferma negli Under 23, Monica Tomasini diventa leader nella categoria femminile Under 23. Francesca Corbellari e Luca Speroni consolidano la loro leadership tra i civili.

Domani è prevista una prova ad inseguimento in tecnica classica per le categorie giovanili mentre i senior si confronteranno su una prova individuale in tecnica libera.

news dalla pagina FISI.org

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1


22/12/2016
Sci di Fondo, aperte due piste: a Schilpario e a Roncobello

Grazie al gran lavoro del gestore della pista di Schilpario anche oggi abbiamo visto parecchi atleti ad allenarsi sul tracciato di 2 km che appare in ottime condizioni nonostante le temperature non di certo invernali di questi giorni.

Questa naturalmente è una buona notizia per i nostri club che hanno a disposizione un valido tracciato in vista delle vacanze natalizie.

Segnaliamo che al momento in provincia di Bergamo oltre alla pista di Schilpario e' aperto anche un mini tracciato a Roncobello.

       


18/12/2016
Sci Nordico - A Livigno il Circuito Franco Schena

Prima tappa del circuito Franco Schena (ex circuito Ina) domenica a Livigno dove è andata in pista una prova individuale in tecnica classica che ha visto i fondisti bergamaschi mattatori delle classifiche di categoria con un bottino di quindici medaglie.

Eccole elencate

Oro

Ragazzi: Cassandra Bonaldi (UBI Banca Goggi); Aspiranti: Angelo Buttironi (UBI Banca Goggi); Junior: Luca Milesi (Roncobello); Senior: Paolo Visini (13 Clusone).

Argento

Superbaby: Emma Fantoni (Ardesio); Baby: Silvia Santus (13 Clusone); Aspiranti: Pietro Magli (13 Clusone); Junior: Luca Curti(Roncobello);

Bronzo 

Baby: Filippo Santus(Ardesio); Cuccioli: Maria Savoldelli (13 Clusone); Ragazzi: Giulia Negroni (13 Clusone); Allievi: Emanuele Bertocchi  (13 Clusone); Giovani/Senior: Virginia Palazzi (13 Clusone); Aspiranti: Lorenzo Milesi (Roncobello); Senior: Luca Lanfranchi (Valgandino).

In allegato le classifiche 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3


18/12/2016
Opa Cup Goms

Risultati immagini per opa cup goms

Ecco le classifiche Junior

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3

- Scarica l'allegato 4


18/12/2016
Opa Cup Goms

Risultati immagini per opa cup goms

In allegato le classifiche 

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


16/12/2016
Finalmente anche a Roncobello le temperature consentono l' attivazione dei cannoni per L'innevamento della pista di fondo


14/12/2016
Bergamo Ski Tour 2017 - Oggi la Conferenza Stampa di presentazione

 

Conferenza stampa di presentazione quest'oggi a Bergamo, presso la bellissima Sala Funi della sede di UBI Banca, dell'edizione 2017 del Bergamo Ski Tour dedicato allo sci nordico. 

Presenti alla conferenza di presentazione Lara Magoni, consigliere regionale della Lombardia, Carmelo Ghilardi, consigliere FISI, Fausto Denti, Presidente del Comitato Provinciale FISI di Bergamo, Mario Grassi dello Sci Club Schilpario, Marcello Gamberoni dello Sci Club 13 Clusone, Paolo Morstabilini dello Sci Club Gromo ed alcuni atleti e tecnici di spicco, fra cui Renato Pasini allenatore della formazione del Comitato FISI Alpi Centrali ed ancora Giulio Capitanio, Fabio Maj, Luca Agoni e Adriano Giudici, Nicola Fornoni, Nicola Castelli e Davide Bonaccorsi

L'evento scatterà il prossimo 20 gennaio con una prova in tecnica libera che sarà ospitata sulle nevi di Schilpario. Poi trasferimento a Clusone il giorno seguente dove si svolgerà una prova sprint. Infine, conclusione il 22 gennaio a Gromo per una prova in tecnica classica.

La tre giorni di competizioni sarà valida come prova di Campionato Italiano e di Coppa Italia per le categorie giovani e senior.

           


13/12/2016

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Vi ricordiamo che domani mattina, presso la sala Sala Funi-sede UBI BANCA, in piazza Vittorio Veneto 8 a Bergamo, alle ore 11:00, avrà luogo la conferenza stampa per il BERGAMO SKI TOUR. 
Il BERGAMO SKI TOUR è una manifestazione sportiva che si svolgerà nelle date del 20/21/22 gennaio a Schilpario -Clusone - Spiazzi di Gromo ; è dunque una gara di Sci nordico valevole per il Campionato italiano Giovani  di sci di fondo e la coppa Italia giovani e senior.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.


11/12/2016
Schilpario apre i primi 1500 mt della pista degli abeti

               


11/12/2016
Sci Nordico - FIS Continental Cup Valdidentro

Ecco le classifiche dei due giorni a Valdidentro

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

           


11/12/2016
Dalla pagina neveitalia.it - Sundling e Chavanat davanti a tutti nelle sorprendenti qualifiche di Davos

Sundling e Chavanat davanti a tutti nelle sorprendenti qualifiche di Davos

Tanti esiti inaspettati nelle qualificazioni delle sprint in tecnica libera a Davos. I migliori sono per la prima volta in carriera Jonna Sundling eLucas Chavanat. Molte le esclusioni eccellenti.

La campionessa mondiale under 23 di specialità ha la meglio per pochi decimi su due big della disciplina come Maiken Caspersen Falla e Hanna Falk. Quarto posto per un'ottima Gaia Vuerich, che da parecchio non si vedeva così in alto.

Subito dietro all'italiana Ingvild Flugstad Ostberg, mentre tra le atlete da tenere d'occhio vanno segnalati la 21^ piazza di Julia Belorukova e la 24^ di Krista Parmakoski.

Quello che fa notizia sono le eliminazioni eccellenti di Stina Nilsson e Heidi Weng. La pluripiazzata norvegese potrebbe perdere la leadership di Coppa nel Mondo a vantaggio della Ostberg in caso di una top 2 della connazionale.

Tra le altre azzurre benissimo anche oggi Ilaria Debertolis 28^.  Non si qualificano Greta Laurent 42^, Debora Roncari 46^ e Alice Canclini 48^.


Anche nel settore maschile il migliore è il campione mondiale under 23, il francese Lucas Chavanat. Alle sue spalle Finn Haagen Krogh e Federico Pellegrino, sempre positivo nella pista dove si è espresso al meglio in carriera. Tanta Norvegia e Francia tra i top 10, con Eirik Brandsdal 4°, Paal Goldberg 5°, Anton Gafarov 6°, Richard Jouve 7°, Ristomatti Hakkola 8°, Renaud Jay 9° e Sindre Skar 10°.


10/12/2016
Dalla pagina Skitime.it - Fondo: 4 podi per l’Italia in Opa cup in Valdidentro. Molto bene Martina Bellini (8^) e Nicola Castelli (9° junior)

Fondo: 4 podi per l’Italia in Opa cup in Valdidentro

Nella prima tappa della Coppa Europa 2016/2017 ottimamente organizzata dallo sci club Altavaltellina, l'Italia ha raccolto numerosi podi e piazzamenti, ma è sfuggita la vittoria.

Nella 5 Km in Classico Juniores, Anna Comarella, autrice di una prova molto convincente, è stata battuta di soli 5" dalla tedesca Fraebel, già medagliata ai mondiali juniores in Romania lo scorso anno.

Ottimi il 5° posto di Veronica Broll e l'8° di Martina Bellini.

Fra gli junior, il francese Collet ed il tedesco Brugger, hanno prevalso su di un ottimo Mattia Armellini, 3° ed autore di una grande rimonta che lo ha portato dal 42° posto fino al podio. Distacchi molto, molto ridotti con i 2 friulani, ancora appartenenti alla categoria U18, Davide Graz e Luca Delfabbrro in 7a e 8a posizione, con Nicola Castelli buon 9°, Perron e Daprà 11 a pari merito.

- Continua


09/12/2016
Sci Nordico - Apre la Pista degli Abeti di Schilpario

Grazie al grande impegno del gestore della Pista degli Abeti da domani apre il primo anello di km 1.5 che permetterà finalmente ai nostri atleti di allenarsi su una pista un po piu vicino a casa.

Fisi Comitato di Bergamo


07/12/2016
SCI NORDICO - FABIO PASINI CONVOCATO IN COPPA DEL MONDO

La Coppa del Mondo di sci di fondo riparte con Fabio Pasini.

Infatti c’è anche il 36enne Alpino di Gromo tra i convocati azzurri per le gare iridate che si terranno nel prossimo week end sulle nevi svizzere di Davos dove il programma maschile prevede sabato una 30 km skating seguita dalla sprint sempre in tecnica libera di domenica. 

La convocazione azzurra Pasini se l’è meritata grazie agli ottimi risultati ottenuti nelle gare di apertura della stagione: terzo nella 15 km Fis di Santa Caterina e soprattutto due volte argento nelle prove di Coppa Italia a Riale. Ma il bergamasco non è l’unico “master” chiamato a difendere i colori azzurri nella World Cup. Con lui ci sarà infatti anche il 44enne doppio oro olimpico di Torino 2006 Giorgio Di Centa che le gare di Riale le aveva vinte. Per loro una grandissima soddisfazione che li ripaga dell’impegno profuso in questi anni in cui non hanno mai mollato nonostante l’assenza dal massimo circuito sia stata prolungata: per entrambi l’ultima apparizione nella rassegna iridata risale al dicembre 2015 a Dobbiaco.

Senza dubbio un esempio ed un pungolo per tutti i giovani amanti degli sci stretti che puntano in alto.

Accanto a loro saranno presenti anche Simone Urbani, Sergio Rigoni, Mirko Bertolina, Claudio Muller, Enrico Nizzi, mentre in campo femminile spazio a Elisa Brocard, Greta Laurent, Sara Pellegrini, Gaia Vuerich, Ilaria Debertolis, Debora Roncari e Alice Canclini.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO


04/12/2016
SGAMBEDA A LIVIGNO – LE SODDISFAZIONI PER BERGAMOSCI VENGONO DAI GIOVANI

Classico appuntamento per gli amanti delle granfondo con gli sci stretti a Livigno dove domenica in un migliaio hanno corso la 27^ edizione della Sgambeda dominata dagli atleti del nord con il norvegese Tord Asle Gjerdalen e la svedese Britta Johanson Norgren vincitori assoluti. Per i nostri colori il migliore è stato Sergio Bonaldi 67°.

Molto meglio le cose per Bergamosci sono andate nella Minisgambeda versione junior della gara in grado di richiamare 300 piccoli fondisti provenienti da tutta Italia, oltre che da altri dieci paesi tra cui la lontanissima Nuova Zelanda.

Tra le Aspiranti dominio orobico con Valentina Maj dello Sc Schilpario che vince davanti all’amica-rivale Virgina Palazzi del 13 Clusone. Bene anche Manila Tribbia (Valserina) 8^.

Schilpario su tutti anche nelle Ragazze con l’ottima Lucia Isonni che ha sbaragliato la concorrenza. Al traguardo anche altri atleti scalvini: Gaia Aronica 29^, Lorena Tagliaferri 31^, mentre tra i maschi Lorenzo Merli è 33° e Manuel Bonetti (Gromo) 27°.

Doppio bronzo in campo maschile.

Negli Aspiranti il tredicino Pietro Magli è 3° davanti ai compagni di team Davide Mazzocchi 4° e Matteo Visini 10°. In classifica anche Fabrizio Poli (Schilpario) 11° e la coppia del Gromo Paolo Negroni e Davide Gusmini 16° e 18°, mentre tra gli Allievi è Daniele Bettinaglio dello Sc Gromo a salire sul gradino più basso lasciandosi alle spalle il tredicino Leonardo Capelli 4° (ma 1° 2002). Seguono gli schilpariesi Matteo Zandomeneghi 19°, Simone Pizio 26° e Danilo Magri 37° con Mirco Bonacorsi (Gromo) 25°.

Tra le Allieve in classifica una coppia del Gromo, Denise Dedei 13^ e Lara Negroni 37^.

Simpatica ed emozionate la gara su di un km dedicata ai Baby che ha visto al traguardo due piccolissimi fondisti Sc Valserina, Davide Bianzina 7° e Gaia Alcaini 15^.

Classifica a squadre con 13 Clusone 12°, Schilpario 13°, Gromo 17° e Valserina 25°.

FISI COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO 

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2

- Scarica l'allegato 3

         


04/12/2016
Sci Nordico: Due giorni di gare a Riale con impegnati tanti nostri atleti - SCI NORDICO – IN COPPA ITALIA FABIO PASINI C’E’

Come da tradizione riparte da Riale in Alta Val Formazza (Verbania) la Coppa Italia Sportful con il 3° trofeo Anna Ambiel e Walter Sormani che si è svolto su di un percorso di gara ben innevato.

Prove Senior all’insegna dei “Master” visto che sia nella 15 km in tecnica libera di sabato che nella prova pursuit in classico il podio è stato monopolizzato da atleti over 30 con il Carabiniere Giorgio Di Centa (classe 1972) sul primo gradino del podio in entrambe le giornate. Alle sue spalle doppio “magico” argento per il nostro Fabio Pasini l’inossidabile fondista di Gromo in forza al Centro Sportivo Esercito che a 36 anni suonati conferma così l’ottimo stato di forma dimostrato nell’esordio di settimana scorsa a Santa Caterina Valfurva. Terzo posto in gara1 per il 24enne Claudio Muller mentre sul gradino più basso del podio della pursuit è salito il 30enne Poliziotto Sergio Rigoni.

Sempre tra i Senior per Bergamosci in classifica anche Nicola Fornoni (13 Clusone) 20° in skating, ed i due forestali Adriano Giudici 23° e 20° e Davide Bonacorsi 30° e 23°.

Ottima prova tra gli Juniores per il tredicino Nicola Castelli 2° nella 10 km in tecnica libera dove Luca Milesi (Roncobello) ha chiuso la top ten precedendo il compagno di squadra Luca Curti 11° e Luca Agoni (Schilpario) 12°. Bene anche Federico Scanzi (Gromo) 20°, Lorenzo Milesi (Roncobello) 21° ma 4° Aspirante e Angelo Buttironi (UBI Banca Goggi) 22° e 5° Aspirante. 

Nella pursuit di domenica Curti è stato 11°, Lorenzo Milesi 14° (4° Aspirante) e Angelo Buttironi16° (5°).

FISI – COMITATO PROVICNIALE DIBERGAMO

 

In allegato le classifiche

- Scarica l'allegato 1

- Scarica l'allegato 2


03/12/2016
Dalla pagina neveitalia.it - Halfvarsson non si ferma: sua anche la 10 km TL

Halfvarsson non si ferma: sua anche la 10 km TL

Prosegue il momento magico di Calle Halfvarsson. Il 27enne svedese, già leader della generale e vincitore ieri della sprint a tecnica classica, ha bissato oggi nella 10 km a skating, piegando per appena 8 decimi Marcus Hellner.

- Continua


28/11/2016
SCI NORDICO AL VIA – A SANTA CATERINA BENE I FONDISTI BERGAMASCHI

Si parte.

Anche per lo sci nordico è finalmente giunto il momento del confronto agonistico. Si sono infatti disputate a Santa Caterina Valfurva le prime gare Fis disputate in Italia in questa stagione e subito “Bergamosci stretti” si mette in luce con i suoi tanti atleti giovani e meno.

 

Il miglior risultato dei nostri nel week end va infatti ascritto ad un fondista che non si può certo definire di primo pelo, Fabio Pasini (nella foto sotto) che nella 15 km in classico è capace di salire ancora sul podio ottenendo un terzo posto che a 36 anni la dice lunga sul suo stato di forma dimostrato già nella gara d’apertura, la sprint skating dove si era piazzato buon 8°.

 

Nella sprint  juniores podio anche per Nicola Castelli che ha conquistato l’argento. Per l’atleta del 13 Clusone anche il 9° posto nella 10 km in alternato. Doppia top ten anche per Martina Bellini, la forestale di Clusone 6^ nella sprint e ottima 4^ nell’individuale dove si ferma a soli 6 secondi dal podio. 

 

Molto bene anche la tredicina Virginia Palazzi 7^ nella sprint ma miglior Aspirante e 13^ il giorno dopo (4^ aspirante).

 

Ecco i piazzamenti di tutti gli altri bergamaschi in gara.

 

Seniores femminile 

Laura Benzoni (13 Clusone) 21^ e 16^;

 

Giovani (Aspiranti) femminile 

Valentina Maj (Schilpario) 14^ sprint (6^ aspirante) e 29^ individuale (16^ aspirante);

Manila Tribbia (Valserina) 42^ (26) e 46^ (29);

 

Seniores maschile 

Adriano Giudici (Forestale) 28° e 25°;

Davide Bonacorsi (Gromo) 29° e 30°;

Nicola Fornoni (13 Clusone) 36° e 17°;

Paolo Visini (13 Clusone) 39° e 36°;

 

Giovani (Aspiranti) maschile

Luca Agoni (Schilpario) 14° e 15°;

Pietro Magli (13 Clusone) 23° (6) e 60° (25);

Federico Scanzi (Gromo) 29° e 46°;

Luca Milesi (Roncobello) 30° e 17°;

Matteo Visini (13 Clusone) 37° (13) e 67° (30);

Luca Curti (Roncobello) 43° e 49°;

Lorenzo Milesi (Roncobello) 50° (18);

Davide Mazzocchi (13 Clusone) 54° (21) e 47° (16);

Fabrizio Poli (Schilpario) 60° (28) e 56° (22).

 

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO

 


27/11/2016
Dalla pagina neveitalia.it - Bjørgen già davanti a tutte

Bjørgen già davanti a tutte

Non sarà forse – almeno per il momento – ingiocabile come altre volte, ma Marit Bjørgen è già tornata dove le compete: in testa alle classifiche. La fondista più vincente di sempre ha infatti conquistato la 10 km a tecnica classica di Ruka, dopo aver già dato prova della propria condizione nella distance di Beitostølen della scorsa settimana.

- continua


27/11/2016
DALLA PAGINA NEVEITALIA.IT - Festa finlandese a Ruka: 15 km TC a Niskanen

Festa finlandese a Ruka: 15 km TC a Niskanen

Dopo il secondo posto di Krista Pärmäkoski nella gara femminile, Iivo Niskanen ha completato la domenica quasi perfetta della Finlandia, battendo tutti nella 15 km TC maschile.

- continua


26/11/2016
Dalla pagina NEVEITALIA.it Sfida Norvegia-Svezia nella sprint maschile di Ruka: la spunta Golberg

Sfida Norvegia-Svezia nella sprint maschile di Ruka: la spunta Golberg

Nei piani dei tecnici norvegesi non doveva neppure prendere parte alla gara, e invece Pål Golberg ha battuto tutti nella sprint a tecnica classica di Ruka.

Il 26enne nativo di Drammen, reduce da una stagione molto negativa (un solo piazzamento nei 20), ha rischiato l’eliminazione ai quarti di finale, chiudendo la propria batteria alle spalle di Calle HalfvarssonSondre Turvoll Fossli e Anton Gafarov. Soltanto i due centesimi che lo hanno separato da Alex Harvey, 5° ed eliminato, gli hanno consentito di essere ripescato come lucky loser.

- Continua


26/11/2016
Dalla pagina NEVEITALIA.it - Stina Nilsson conquista la sprint di Ruka

Stina Nilsson conquista la sprint di Ruka

È Stina Nilsson la prima leader della Coppa del Mondo 2016-17. La svedese, già brillante seconda in qualificazione nella sprint di Ruka, ha agevolmente superato quarti e semifinali, vincendo le proprie batterie, prima di piegare Maiken Caspersen Falla in finale.

- Continua


16/11/2016
DALLA PAGINA NEVEITALIA .IT - "Vi spiego il futuro dello sci di fondo", parola del race director Fis Pierre Mignerey

FIS RD Mignerey : Vi spiego il futuro dello sci di fondo .

A una settimana dall'inizio della Coppa del Mondo di sci di fondo il Race Director della Fis presenta a NeveItalia le principali novità' che ci attendono: il futuro della disciplina, del Tour de Ski e quanto dovrebbe accadere nei prossimi congressi Fis.

Dopo aver allenato la squadra francese di sci di fondo, esserne stato il Direttore sportivo e successivamente essere diventato il responsabile delle discipline nordiche della Federazione Francese, nel 2010 Pierre Mignerey e' stato scelto dalla Fis per sviluppare lo sci di fondo a livello internazionale.

Prima come assistente di Jorg Capol. Poi dal maggio 2012, con il passaggio dello svizzero al marketing Fis, Mignerey ricopre la carica di Race Director.

Da sempre accanito sostenitore del Tour de Ski, da lui ritenuto un grande catalizzatore di interesse attorno allo sci di fondo, ora la sua più' grande preoccupazione e' di rilanciare una disciplina sempre più in bilico fra il tentativo di innovarsi freneticamente anno dopo anno e le richieste di mantenere viva la tradizione secolare di questo sport.

- Continua


10/11/2016
SCI NORDICO – LA SQUADRA DEL CRAC A LIVIGNO CON UNA DOZZINA DI BERGAMASCHI

Risultati immagini per renato pasini

Renato Pasini coach della squadra AC

La squadra regionale del Comitato Alpi Centrali prosegue la marcia di avvicinamento all’imminente stagione agonistica con un allenamento collegiale che da oggi fino a lunedì prossimo si svolgerà a Livigno.

Il Responsabile Regionale Federico Sosio ha infatti disposto la convocazione di 24 atleti che rappresentano la”meglio gioventù” degli sci stretti lombardi che saranno a disposizione di coach Renato Pasini coadiuvato da Daniele Compagnoni.

Tra loro la metà fa parte di Bergamosci.

Si tratta di Virginia Palazzi, Martina Bellini, Valentina Maj, Manila Tribbia, Angelo Buttironi, Pietro Magli, Lorenzo Milesi, Federico Scanzi, Luca Agoni, Luca Milesi, Nicola Castelli e Davide Mazzocchi.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO


30/10/2016
Dalla pagina fisi.org - FEDERICO PELLEGRINO E' L'ATLETA DELL'ANNO FISI 2016

 

Federico Pellegrino è nato a Nus (Ao) l'1 settembre 1990 ed è tesserato per il Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Moena, Grande specialista della sprint, ha avuto una carriera giovanile ricca di soddisfazioni, a cominciare dai Mondiali juniores di Hintrerzarten (Ger) in tecnica libera nel 2010 quando salì per la prima  volta sul podio con la medaglia di bronzo, per continuare con l'oro a Liberec (Cze) in tecnica classica nei Mondiali under 23 del 2013. Nella località ceca era arrivato nel 2011 il primo podio in Coppa del mondo con un secondo posto, la prima vittoria maturò invece a Davos nel 2014. 

La definitiva esplosione ad altissimo livello è arrivata nella passata stagione con i trionfi di Davos, Dopbbiaco, Lenzerheide, Planica e Canmore, grazie ai quali è diventato il primo specialista non scandinavo a conquistare la Coppa del mondo nella sprint da quando è stata inserita dalla Federazione Internazionale dello Sci nel 1997. 

In totale sono quindici i podi conquistati in carriera da Pellegrino nella sfera di cristallo (con otto trionfi individuali che ne fanno sin d'ora l'italiano più vincente nella storia), a cui si aggiunge la medaglia di bronzo nella team sprint in tecnica libera dei Mondiali di Falun 2015, in coppia con Dietmar Noeckler.

E' la quattordicesims volta nella più che trentennale vita del concorso federale che il riconoscimento viene assgenato ad un fondista dopo Maurilio De Zolt (1985 e 1987), Manuela Di Centa (1989, 1994 e 1996), Stefania Belmondo (1991, 1992, 1993 e 1999), Silvio Fauner (1995), Gabriella Paruzzi (2004), Pietro PIller Cottrer (2005) e Arianna Follis (2009).

"Sono molto orgolgioso di questo riconoscimento - ha dichiarato Pellegrino -, rappresenta un ulteriore stimolo per cercare di migliorarmi e mi fa guardare al futuro con fiducia in una stagione che sarà molto difficile".

 

 


24/10/2016
FABIO PASINI DOMINA LA NEMBRO-SELVINO DI SKIROLL

Dopo auto e biciclette la Nembro-Selvino diventa teatro di sfide anche con gli skiroll.

Si è infatti disputata sabato la prima edizione del Trofeo Casa del Contadino”, gara in salita a tecnica classica organizzata da Jonny&Jack ASD, vissuta sulla sfida andata in scena lungo tutto l’arco della stagione tra i veterani azzurri - primo fra tutti il nostro Sergio Bonaldi - e la nutrita pattuglia di giovani promesse bergamasche che spesso hanno “bagnato il naso ai big. Ma può capitare che tra i due litiganti il terzo goda, infatti la severa ascesa della Sp 36 che in 7,6 km ha portato gli oltre sessanta appassionati del fondo su asfalto dal bivio per Lonno al centro della regina dell’Altopiano, ha dato luce al cosiddetto terzo incomodo, Fabio Pasini che in 23.02.29 ha regolato sul traguardo di corso Milano il commilitone del Cs Esercito Sergio Bonaldi staccandolo di circa 30 secondi e il lecchese Alfio Di Gregorio bronzo assoluto e vincitore tra i Master. In classifica anche l’altro Pasini, Renato che, smessi per una volta i panni dell’allenatore del Comitato Alpi Centrali, ha saputo chiudere quarto tra i senior pagando però dazio oltre che al bronzo seniores Stefano Paganessi (Skirollisti Pazzi), anche a ben tre tra i suoi migliori atleti: Luca Curti dello Sc Roncobello e Nicola Fornoni e Nicola Castelli (entrambi 13 Clusonesaliti nell’ordine sul podio juniores. Negli under 23 a segno Tullio Malgrati (UBI Banca Goggi) mentre nei Master alle spalle di Di Gregorio accoppiata UBI Goggi con Corrado Vanini argento e Giuseppe Gervasoni bronzo. Percorso ridotto a 5,3 km per le categorie dei più giovani con il goggino Angelo Buttironi che tra gli aspiranti ha regolato il tredicino Pietro Magli e Lorenzo Milesi (Roncobello), mentre negli allievi oro a Davide Mazzocchi (13 Clusone), argento a Mirco Bonacorsi (Gromo) e bronzo all’altro tredicino Matteo Visini.

In campo femminile successo per la lecchese Paola Beri che ha preceduto Laura Benzoni (13 Clusone) e Bruna Mora (Skirollisti Pazzi). Tra le giovani la migliore Aspirante è stata Alessia Valle (UBI Goggi), mentre nelle Allieve primi due gradini per la coppia griffata UBI Banca Goggi Cassandra Bonaldi e Iris Campana con la tredicina Martina Castelli bronzo.

All’UBI Banca Goggi va la vittoria nella classifica a squadre, mentre simpatica e significativa è stata la presenza del campione di handbike Giordano Tomasoni che, memore del passato paralimpico nel fondo sitting ha voluto onorare la gara con lo “skiroll in carrozzina” percorrendo il percorso appunto in carrozzina ma spingendosi solo con i bastoni da sci.

 

Fisi Comitato di Bergamo

   


21/10/2016
IL PIU GRANDE EVENTO DELLA NUOVA STAGIONE


17/10/2016
SERGIO BONALDI - E’ ANCORA TITOLO NELLO SKIROLL - NEGLI UNDER VENTI IL TITOLO VA A CURTI , MENTRE ANGELO BUTTIRONI SI AGGIUDICA ILTITOLO DEGLI UNDER 18.

Bergamosci  “su asfalto” si veste ancora una volta di tricolore grazie alla splendida vittoria di Sergio Bonaldi nel campionato italiano assoluto di skiroll disputatosi oggi a Bobbio Piacentino.

Il programma prevedeva una prova in salita da disputarsi a tecnica classica sui 10 km che uniscono Bobbio a Ceci lungo i quali il forte alpino del Cs Esercito ha regolato nell’ordine il compagno di squadra Simone Paredi, e il lecchese Alfio di Gregorio. Per il 38enne di Serina si tratta di un prestigioso bis dopo il titolo dell’anno scorso, (quando però si correva in tecnica libera) ottenuto negli ultimi 500 metri sprintando con l’amico/rivale Paredi al termine di una gara che descrive così: ”all’inizio siamo partiti in un gruppetto di 10 poi ho provato a forzare e siamo rimasti in cinque con Paredi a fare l’andatura. Ai meno tre ancora uno strattone e abbiamo tenuto in tre. Ai 1500, nel tratto più ripido ci ho provato ma non mollavano. Siamo così arrivati ai 500 metri quando ho preso la testa lanciando lo sprint e non mi hanno più passato.

Alle spalle dell’esperto terzetto (118 anni in tre) ottimo quarto l’emergente  Luca Curti(Roncobello) che ha così conquistato il titolo nell’under 20, mentre buon sesto ha chiuso un altro giovane virgulto targato BG, Angelo Buttironi (UBI Banca Goggi) vincitore dello scudetto nell’under 18.

Tanto UBI Banca Goggi sui podi tricolori delle singole categorie con Giulia Cozzi argento tra le U16 (4^ la compagna di team Iris Campana), Cassandra Bonaldi 2^ U14, e Vittorio Torchitti (UBI Goggi) bronzo nei master subito davanti al compagno Giuseppe Gervasoni).

Ora per il circo dello skiroll appuntamento sabato per la 1^ Nembro-Selvino, prova che calerà il sipario sulla stagione del “fondo su asfalto”.

FISI – COMITATO PROVINCIALE DI BERGAMO


11/10/2016
Sci nordico - La squadra Delle Alpi Centrali a fine mese si ritrova allo Stelvio

 

Per l' allenamento che si svolgerà al Passo Dello Stelvio dal 27 ottobre al 2 novembre il Responsabile Regionale Federico Sosio, ha disposto la convocazione dei seguenti atleti:

Antonioli Alice, Colombo Laura , Palazzi Virginia (scad.visita 18 ottobre 2016), Bellini Martina, Cusini Valentina, Zini Vittoria, Maj Valentina, Tribbia Manila, Silvestri Elisa, Buttironi Angelo,  Comensoli Davide, Magli Pietro, Matli Michele, Milesi Lorenzo,  Scanzi Federico, Plati Matteo (scad.visita 4 ottobre 2016), Agoni Luca, Armellini Mattia, Milesi Luca  Castelli Nicola, Compagnoni Luca, Gasperi Michele, Manzoni Francesco, Mazzocchi Davide.

Gli atleti alterneranno allenamenti con gli  sci in TCL/TL e in palestra seguiti dagli allenatori Renato Pasini e Davide Compagnoni


23/09/2016
Dalla pagina FISI.org - AZZURRI AL VIA DELLA SOVERE-BOSSICO DI SKIROLL E POI IL RITORNO SULLA NEVE DEL PASSO DELLO STELVIO

Sono nove gli azzurri della squadra A che prenderanno parte sabato 24 settembre alla Sovere-Bossico, "Trofeo Penne Nere G.S.A. Sovere", gara in salita in tecnica classica che vedrà al via molti dei campioni che hanno fatto la fortuna del fondo azzurro. Accanto ad ex campioni del passato quali Sivio Fauner, Cristian Zorzi, Giorgio Di Centa, Giorgio Vanzetta e Gabriella Paruzzi ci saranno infatti Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani (vincitore della passata edizione), Giandomenico Salvadori, Maicol Rastelli, Dietmar Noeckler, Lucia Scardoni, Virginia De Martin Topranin, Greta Laurent e Ilaria Debertolis. Il gruppo (a cui si aggiungerà Gaia Vuerich) si sposterà alla fine della gara verso il Passo dello Stelvio per riprendere confidenza con la neve abbandonata da qualche mese, sul ghiacciaio sono previsti sei giorni di allenamento insieme all'allenatore responsabile Giuseppe Chenetti e ai tecnici Paolo Riva e Pierluigi Costantin.


21/09/2016
Dalla pagina L'Eco di Bergamo di oggi

 

Coppa Italia
Bravo Bonaldi,
secondo dietro
Di Gregorio
 
Sergio Bonaldi torna sulle
strade di Trento a una settimana
dall’ultima tappa della Coppa del
Mondo di skiroll per disputare la
sesta frazione della Coppa Italia
ma il risultato non cambia, secondo
nella prova iridata e anche in
quella tricolore. Domenica infatti,